Azimut, l’estero spinge ancora la raccolta

A
A
A
di Chiara Merico 7 Novembre 2018 | 16:33
Nel mese di ottobre 2018 il gruppo ha registrato una raccolta netta positiva per circa 287 milioni di euro, raggiungendo così circa 3,9 miliardi da inizio anno.

Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di ottobre 2018 una raccolta netta positiva per circa 287 milioni di euro, raggiungendo così circa 3,9 miliardi da inizio anno. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine ottobre a 51,8 miliardi di euro, di cui 40,7 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. Sergio Albarelli, ceo del gruppo, commenta: È proseguito anche ad ottobre il trend positivo di crescita del gruppo, nonostante la maggiore volatilità sui mercati, con un sempre più rilevante apporto proveniente dalle attività estere”.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, nuovo finanziamento a Gabetti e Abaco

Reti in Borsa: le pagelle di Ubs

Azimut, ecco gli obiettivi di reclutamento per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X