Credem cede Npl per 80 milioni

A
A
A

La cessione riduce dall’attuale 5,1% al 4,8% (pro-forma post-cessione calcolato sulla base dei dati al 30 settembre 2018) l’incidenza dei crediti problematici lordi sul totale dei crediti lordi (NPL ratio), già al di sotto della soglia di significatività del 5% indicata dall’Eba e pari a meno della metà della media delle banche italiane vigilate dalla BCE (9,7%).

Chiara Merico di Chiara Merico15 novembre 2018 | 09:39

Nei giorni scorsi Credem, nell’ambito della normale attività di ottimizzazione dei crediti deteriorati che per il gruppo si mantengono a livelli molto contenuti, ha perfezionato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza per un valore lordo di libro pari a circa 80 milioni di euro. La cessione riduce dall’attuale 5,1% al 4,8% (pro-forma post-cessione calcolato sulla base dei dati al 30 settembre 2018) l’incidenza dei crediti problematici lordi sul totale dei crediti lordi (NPL ratio), già al di sotto della soglia di significatività del 5% indicata dall’Eba e pari a meno della metà della media delle banche italiane vigilate dalla BCE (9,7%). L’operazione, che si conclude inoltre con un impatto positivo sul conto economico, prevede la cessione di un portafoglio costituito da circa 1.000 posizioni, prevalentemente non collateralizzate (64% del portafoglio ceduto) pari a circa il 10% delle sofferenze lorde del Gruppo che, al 30 settembre 2018, ammontavano a 797,9 milioni di euro. A seguito della cessione, il totale dei crediti problematici netti del gruppo scende sotto i 600 milioni di euro assestandosi a meno del 2,5% del totale degli impieghi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem disegna il private banking del futuro

Credem, il nuovo volto della formazione

Credem, trimestre in crescita e accelerata nel wealth management

Credem, i compensi e gli incentivi ai consulenti

Credem ha il cuore verde

Credem, Simone Taddei nuovo volto della gestione del personale

Credem, in arrivo 80 nuovi consulenti

Credem, virata direzione polizze

Banca Euromobiliare e la metafora spaziale

Credem, Farnè per la sinergia tra le reti

Credem, spinta alla consulenza indipendente

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fondi comuni, vediamo chi è caro e chi no. Anche tra le reti…

Credem, utili record e investimenti nel wealth management

Le donne fantastiche della consulenza

Credem, reclutamenti ad alto potenziale

Credem, su Carige arriva la smentita

Credem: super wealth management e mega reclutamento entro il 2019

Credem cresce nel leasing

Consulenti come Icardi: quando il capitano cambia all’improvviso

Consulenti: Euromobiliare Advisory Sim lancia la sfida

Credem: profitti al top da dieci anni, cala la raccolta indiretta

Credem, coefficienti sopra i requisiti della Bce

Credem, tesori d’oriente

Credem, valzer di poltrone nel wealth management

Credem fa il pieno di cover bond

Credem si prende una fetta di Blue Eye

Credem, nuovi piani di sviluppo nel private

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Un ex Credem nel mirino di Consob

Credem continua a sostenere le Pmi

Troppe violazioni e arriva la radiazione per un ex Credem

Grossi per l’innovazione digitale di Credem

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: rendiconti Mifid 2 indigesti, i consigli di Buffet

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Consulenti, dite addio alla scheda carburante

Da gennaio ci sarà l’entrata in vigore dell’abolizione della scheda carburante ...

Azimut: sboccia la raccolta a primavera

E’ un primo trimestre in piena forma per la raccolta di Azimut. Il gruppo ha registrato nel me ...