Azimut, ingresso top in Toscana

A
A
A

In Azimut Capital Management SGR Antonio Pasqualetti, ex Finanza & Futuro, ricoprirà il ruolo di business development manager dell’area toscana coordinata dall’area manager Fabrizio Corti.

Chiara Merico di Chiara Merico15 novembre 2018 | 11:09

Azimut Capital Management SGR, società del gruppo Azimut a cui fa capo la rete di consulenti finanziari in Italia, rafforza la sua struttura con l’inserimento di un professionista di lunga esperienza. La macro Area 5 – che comprende le regioni del centro sud Italia con presidi anche in Lombardia e in Trentino Alto Adige – guidata dal managing director Riccardo Maffiuletti si rafforza in Toscana con l’ingresso di Antonio Pasqualetti, professionista molto noto nel settore della consulenza finanziaria dove opera da oltre 30 anni, ricoprendo da oltre 26 ruoli manageriali con responsabilità sempre crescenti. Con questo nuovo ingresso salgono a 41 gli inserimenti nella macro Area 5 da inizio anno. Antonio Pasqualetti, manager stimato cresciuto professionalmente all’interno di Finanza e Futuro (ora Deutsche Bank Financial Advisors), ha contribuito alla creazione della attuale rete del gruppo in Toscana dove negli ultimi 15 anni ha coordinato e sviluppato 6 team advisory, 11 uffici, 8 assistenti e circa 100 financial advisors. In Azimut Capital Management SGR Pasqualetti, a diretto supporto del managing director Riccardo Maffiuletti, ricoprirà il ruolo di business development manager dell’area toscana coordinata dall’area manager Fabrizio Corti. Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management SGR, commenta: “Nei primi 9 mesi dell’anno abbiamo registrato 144 ingressi totali e vogliamo continuare a crescere in tutte le principali aree del territorio italiano, strategiche per lo sviluppo della nostra Rete. La capacità di attrarre professionisti riconosciuti sul mercato come Antonio Pasqualetti è uno dei principali indicatori di successo per un’azienda con la nostra”. Riccardo Maffiuletti, managing director dell’Area 5 di Azimut Capital Management SGR, afferma: “Le professionalità che continuiamo ad attrarre, 41 nuovi colleghi negli ultimi 9 mesi che si sommano ai 29 ingressi dello scorso anno, consentiranno alla nostra macro area una crescita vigorosa sia da un punto di vista della qualità che della quantità”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Azimut, vincenti perché indipendenti

Azimut fa compagnia a Gasperini

Azimut, impennata di utili e ricavi

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Azimut, sarà una trimestrale da sogno

Consulenti, così si lavora in Azimut

Caccia grossa nel risparmio gestito

Ti può anche interessare

Consulenti, linee guida d’autunno

Da Esma le indicazioni su Mifid 2 ...

Consulenti: pianificazione successoria a regola d’arte

Il tema della pianificazione successoria è sempre più seguito dai consulenti finanziari, in virtù ...

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

La Corte di giustizia europea ha sancito che la Commissione Ue nel 2015, bloccando la possibilità d ...