Azimut, ingresso top in Toscana

A
A
A

In Azimut Capital Management SGR Antonio Pasqualetti, ex Finanza & Futuro, ricoprirà il ruolo di business development manager dell’area toscana coordinata dall’area manager Fabrizio Corti.

Chiara Merico di Chiara Merico15 novembre 2018 | 11:09

Azimut Capital Management SGR, società del gruppo Azimut a cui fa capo la rete di consulenti finanziari in Italia, rafforza la sua struttura con l’inserimento di un professionista di lunga esperienza. La macro Area 5 – che comprende le regioni del centro sud Italia con presidi anche in Lombardia e in Trentino Alto Adige – guidata dal managing director Riccardo Maffiuletti si rafforza in Toscana con l’ingresso di Antonio Pasqualetti, professionista molto noto nel settore della consulenza finanziaria dove opera da oltre 30 anni, ricoprendo da oltre 26 ruoli manageriali con responsabilità sempre crescenti. Con questo nuovo ingresso salgono a 41 gli inserimenti nella macro Area 5 da inizio anno. Antonio Pasqualetti, manager stimato cresciuto professionalmente all’interno di Finanza e Futuro (ora Deutsche Bank Financial Advisors), ha contribuito alla creazione della attuale rete del gruppo in Toscana dove negli ultimi 15 anni ha coordinato e sviluppato 6 team advisory, 11 uffici, 8 assistenti e circa 100 financial advisors. In Azimut Capital Management SGR Pasqualetti, a diretto supporto del managing director Riccardo Maffiuletti, ricoprirà il ruolo di business development manager dell’area toscana coordinata dall’area manager Fabrizio Corti. Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management SGR, commenta: “Nei primi 9 mesi dell’anno abbiamo registrato 144 ingressi totali e vogliamo continuare a crescere in tutte le principali aree del territorio italiano, strategiche per lo sviluppo della nostra Rete. La capacità di attrarre professionisti riconosciuti sul mercato come Antonio Pasqualetti è uno dei principali indicatori di successo per un’azienda con la nostra”. Riccardo Maffiuletti, managing director dell’Area 5 di Azimut Capital Management SGR, afferma: “Le professionalità che continuiamo ad attrarre, 41 nuovi colleghi negli ultimi 9 mesi che si sommano ai 29 ingressi dello scorso anno, consentiranno alla nostra macro area una crescita vigorosa sia da un punto di vista della qualità che della quantità”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, vincenti perché indipendenti

Azimut fa compagnia a Gasperini

Azimut, impennata di utili e ricavi

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Azimut, sarà una trimestrale da sogno

Consulenti, così si lavora in Azimut

Caccia grossa nel risparmio gestito

Azimut, un’Idra a 5 teste

Azimut, Giuliani punta oltre i 300 milioni

Azimut fa la manita nel reclutamento

Borsa, anche Azimut tra i soci della matricola Nexi

Bocci, il big manager di Azimut aspirante sindaco a Firenze

Azimut: sboccia la raccolta a primavera

Azimut va in orbita con Umbragroup

Azimut, la buonuscita milionaria di Albarelli

Azimut, pronto il nuovo cda

Reti Champions League: Mossa e Rebecchi dominano le prime due giornate

Reti, cedole da applausi

Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

Azimut: è BlackRock il primo azionista

Azimut, la nuova vita di Escalona

Fondi e commissioni di incentivo, la pacchia è finita

Azimut, ecco il nuovo dream team

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Azimut alla conquista dei paperoni cinesi

Oggi su BLUERATING NEWS: il 2018 di Azimut, la raccolta di Mediolanum

Azimut: super rendimento e raccolta positiva a febbraio

Reclutamenti, Azimut in testa a gennaio

Azimut, Equita lima il target price

Azimut, una “botta” da 200 milioni

Azimut, reclutamento da record

Azimut: a luglio un nuovo modello di consulenza

Ti può anche interessare

Consulenti: a Natale tanti auguri e un nuovo lavoro

I consigli di Hays Response ...

Nuovo Albo: altro giro, altri autonomi

Nuove iscrizioni in arrivo ...

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Per l'ad e dg, si può rispondere alla pressione sui margini di profitto puntando sulla qualità e n ...