Illimity (Banca Interprovinciale) prende un portafoglio di Npl da 347 milioni

A
A
A
di Chiara Merico 15 Novembre 2018 | 14:38
Il portafoglio è stato acquisito sul mercato primario da Banca Popolare di Puglia e Basilicata ed è composto per oltre l’80% del valore nominale da posizioni corporate unsecured, con un valore medio per posizione pari a 100mila euro.

Spaxs S.p.A. ha annunciato un nuovo acquisto da parte della banca controllata (la futura Illimity, oggi Banca Interprovinciale S.p.A.) di un portafoglio di crediti non-performing del valore nominale (gross book value) di 347 milioni di euro. Il portafoglio è stato acquisito sul mercato primario da Banca Popolare di Puglia e Basilicata ed è composto per oltre l’80% del valore nominale da posizioni corporate unsecured, con un valore medio per posizione pari a 100mila euro. L’investimento è in linea, per caratteristiche e redditività attesa, con quanto previsto dal piano strategico 2018-2023. Questa operazione porta il valore nominale complessivo dei crediti non performing detenuti
dalla banca a 765 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Interprovinciale acquisisce primo pacchetto Npl da Cr Volterra

Con le Spac il salto da manager a imprenditore è sempre più frequente

NEWSLETTER
Iscriviti
X