Efpa Europa e Consob disegnano il profilo del consulente del futuro

A
A
A
di Redazione 20 Novembre 2018 | 09:09
Emanuele Carluccio, presidente di Efpa Europa, e Elda Cortese, ufficio regolamentazione Consob, tra i relatori del convegno del 27 novembre all’IT Forum di Milano.

Le opinioni possono essere diverse, ma è indubbio che i cambiamenti regolamentari, come Mifid 2, professionali, vedi assessment Abi, e di mercato trasformeranno sensibilmente la figura del consulente finanziario. Per capire quale sarà il nuovo profilo dei professionisti del risparmio, si incontreranno a Milano, nel corso dell’ITForum 2018, rappresentanti delle istituzioni e del mercato. Innanzitutto, Emanuele Carluccio, che da giugno 2018 è presidente europeo di Efpa, spiegherà le caratteristiche richiesta al consulente finanziario in un quadro di respiro continentale. Gli farà eco Elda Cortese, funzionaria dell’Ufficio regolamentazione della Consob, con la posizione dell’organismo di vigilanza sull’evoluzione del consulente nell’ambito di Mifid2. Mentre il punto di vista del mercato sarà portata da Fabrizio Tedeschi, già funzionario Consob e oggi amministratore di Alezio.net Consulting, Maurizio Pozzi, avvocato specializzato in contrattualistica e contenzioso tra banche e consulenti, ed Ezio Brenna, direttore generale di CFO gestioni fiduciarie. Sarà invece Nicola Scambia a portare la voce e le proposte della base: consulente finanziario dal 1991, con esperienze in diverse reti bancarie nazionali, Scambia si è anche fatto promotore di un’iniziativa originale: “La crisi ha generato una mole crescente di normative, controlli, obblighi a tutela del mercato e degli investitori, che hanno avuto come effetto collaterale la compressione del ruolo e dei diritti dei consulenti finanziari. Per questo, penso che si debba ricercare una terza via tra il mandato bancario e la consulenza indipendente. La mia idea è quella di avere una struttura associativa, che permetta ai consulenti di mettere a fattor comune le esperienze e le best practice nella gestione ai clienti, condividere i costi e la gestione del back office e ampliare le capacità di cura e sviluppo della clientela”. L’evento avrà inizio il prossimo 27 novembre alle ore 10 presso la Sala San Carlo al Palazzo delle Stelline di Milano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio, Consob lancia l’allarme sul fintech e cripto

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Consob, la consulenza fa sempre discutere

NEWSLETTER
Iscriviti
X