Bper Banca pioniere di Whatsapp for Business

A
A
A

LivePerson, grazie alla propria tecnologia, ha permesso l’integrazione di WhatsApp for Business, pensata appositamente per le aziende. Grazie a essa è possibile semplificare l’interazione con i propri clienti attraverso degli strumenti che permettono di automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi.

Chiara Merico di Chiara Merico22 novembre 2018 | 11:55

LivePerson, fornitore leader di soluzioni di conversational commerce, annuncia di aver integrato per il gruppo Bper Banca uno dei primi utilizzi di WhatsApp for Business al mondo. LivePerson, grazie alla propria tecnologia, ha permesso l’integrazione di WhatsApp for Business, applicazione pensata appositamente per le aziende. Grazie ad essa è possibile semplificare l’interazione con i propri clienti attraverso degli strumenti che permettono di automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi. Nello specifico WhatsApp for Business funziona come WhatsApp Messenger offrendo la stessa esperienza di utilizzo, dal mandare messaggi di testo e vocali, a inviare foto. Grazie a questa integrazione realizzata da LivePerson, i clienti del gruppo Bper possono “chattare” con il numero di telefono dedicato (+39 3667773911), un account WhatsApp for Business apposito, certificato e criptato ad uso esclusivo del Gruppo. Un operatore fisico del servizio clienti risponderà istantaneamente alla richiesta di informazioni sul proprio conto corrente, sulle offerte attive, sui pagamenti e su qualsiasi altra tematica relativa alla banca. Un servizio innovativo, di cui il gruppo Bper è precursore, nel suo settore, a livello internazionale, utilizzabile da chiunque aggiungendo semplicemente il numero di telefono tra i propri contatti e iniziando immediatamente la conversazione.

“Lavoriamo con LivePerson da circa due anni – afferma Pierpio Cerfogli, vicedirettore generale e chief business officer di Bper Banca – e grazie a questa partnership consolidata siamo riusciti ad attivare una nuova modalità di conversazione sempre più smart con i nostri clienti, tramite interazioni digitali webchat. Abbiamo quindi deciso di implementare Whatsapp for Business tra i nostri servizi perché ci riteniamo una banca sempre attenta all’innovazione. La nostra ambizione è infatti, da sempre, quella di offrire un servizio di qualità con il minor tempo possibile e il minor impegno per i clienti, digitali e non. Grazie a questa implementazione –conclude Cerfogli– gli utenti potranno scegliere da oggi il canale più adatto per dialogare con la banca”. Agostino Bertoldi, vice president Southern Europe di LivePerson, dichiara: “La tecnologia consente una maggiore comodità in tutto quello che facciamo e, così come evolvono le modalità di comunicazione dei consumatori, necessariamente devono fare lo stesso le aziende. Conosciamo Bper Banca da diverso tempo e con questa scelta hanno dimostrato nuovamente la loro attenzione all’innovazione. Abbiamo collaborato con loro introducendo, per la prima volta in Italia, WhatsApp for Business grazie alla nostra tecnologia proprietaria, offrendo a clienti e prospect della banca un’esperienza nuova e di assoluta qualità”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bper, la scalata di Unipol

Seduta positiva per le maggiori banche italiane ed europee

Piazza Affari, giornata positiva grazie alle banche

Ti può anche interessare

Consulente, fotografia di una professione

Ecco il movimento dei consulenti finanziari nei numeri forniti dal Bilancio Ocf relativo al 2017 ...

Consulenza: il futuro delle Scf

Con l’avvio delle nuove sezioni dell’Albo dei Consulenti sono state iscritte alcune società di ...

Unicredit: 8 top banker per Mustier

All'indomani della scomparsa del ruolo di direttore generale di Gianni Franco Papa, Mustier avrà so ...