Fideuram ISPB, Longo guiderà l’hub svizzero

A
A
A

Il manager, in Intesa Sanpaolo dal 1995, coordinerà le attività estere di private banking, con eccezione della Cina.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino28 novembre 2018 | 08:47

Importante nomina in Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking (Ispb), la private bank di Intesa Sanpaolo presieduta da Paolo Grandi e guidata da Paolo Molesini. Dal prossimo 1 dicembre, infatti, Marco Longo diventa responsabile di tutto l’hub estero che dalla Svizzera guida le attività della banca fuori dall’Italia, eccetto in Cina.

Longo è entrato nella banca guidata oggi da Carlo Messina nel 1995 e due anni dopo è passato al settore della finanza strutturata. Nel 2004 è diventato global relationship manager, ha avuto un’esperienza lavorativa in Russia e nell’aprile del 2011 è stato promosso a responsabile delle corporate solutions di Banca Imi. Il suo ultimo incarico è stato quello di responsabile dell’hub londinese di Intesa Sanpaolo e in questa veste è membro del consiglio d’amministrazione della Camera di Commercio Italiana nella capitale del Regno Unito.

Proprio recentemente Molesini ha dichiarato: “Vogliamo creare in Svizzera il nostro hub di private banking. Nella prima parte del 2019 fonderemo le attività di Morval, recente acquisizione, con quelle di Intesa Sanpaolo Private Banking Suisse. Quella di Londra diventerà una filiale della banca svizzera, che sta facendo raccolta tra gli italiani che sono, o hanno soldi, all’estero. Cerchiamo di intercettare le seconde generazioni dei migranti di un tempo”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Ti può anche interessare

Ubi Banca, governance sul piatto e Moltrasio se ne va

I soci forti troveranno un accordo per nomine condivise tra ad, presidente e vicepresidenti ...

Unicredit, analisti freddi sull’affare Commerz

Gli analisti storcono il naso riguardo il possibile matrimonio tra l’italiana Unicredit e la tedes ...

Bnl, goodbye via Veneto

L'edificio, nella centralissima via Veneto, è sempre stato uno degli asset immobiliari più importa ...