Deutsche Bank, Baldelli per la corporate finance in Italia

A
A
A
di Chiara Merico 28 Novembre 2018 | 08:52
Baldelli subentra a Vito Lo Piccolo che ha scelto di lasciare la banca per intraprendere nuove esperienze professionali.

Deutsche Bank annuncia la nomina di Giuseppe Baldelli, già vicepresidente di Emea M&A, a head of corporate finance per l’Italia. Nel suo nuovo ruolo, Baldelli gestirà tutte le attività di corporate finance del mercato domestico, con l’obiettivo di ottimizzare e ampliare ulteriormente le sinergie tra settori, prodotti/servizi e aree geografiche. Baldelli subentra a Vito Lo Piccolo che ha scelto di lasciare la banca per intraprendere nuove esperienze professionali. Giuseppe Baldelli, classe 1972, ha un’esperienza di oltre 20 anni nell’investment banking a livello italiano e internazionale. E’ entrato in Deutsche Bank nel 2010 a capo dell’m&a per l’Italia. Nel 2012 ha assunto il ruolo di Head of Investment Banking Coverage and Advisory per l’Italia e nel 2017 è stato nominato Vice Chairman Mergers & Acquisitions per EMEA, con la responsabilità specifica di guidare l’attività di strategic coverage e advisory nell’area del Sud Europa. In precedenza dal 1996 al 2009 ha maturato una lunga esperienza in Credit Suisse dove ha ricoperto il ruolo di Managing Director nei team di Emea M&A e di Emea Media & Telecoms seguendo negli anni alcune delle maggiori operazioni di M&A in Europa e in Italia. Si è laureato nel 1996 in Economia Aziendale presso l’Università Commerciale L. Bocconi Magna cum Laude e ha conseguito il Master CEMS presso l’università HEC di Parigi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Dws leader nelle telecomunicazioni

Deutsche Bank ritira un report scottante in Germania

DB, Parazzini: il futuro passa per Draghi e l’Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X