Fideuram ISPB, un bilancio da premiare

A
A
A

La società premiata agli ultimi Oscar di Bilancio

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti29 novembre 2018 | 10:22

Importante riconoscimento per Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking. La società guidata dall’ad e dg Paolo Molesini è stata insignita del Premio Speciale per la categoria “Imprese Non Quotate”, nel corso della 54° edizione degli Oscar di Bilancio, storico riconoscimento di FERPI (Federazione relazioni pubbliche italiana) dedicato alla rendicontazione finanziaria e non finanziaria, che si è celebrato lo scorso 28 novembre 2018, presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi.

Il Premio Speciale, riservato alle società non quotate con fatturato superiore a 100 milioni di euro, è stato assegnato al Divisione Private Banking del Gruppo Intesa Sanpaolo, con la seguente motivazione: “Il report permette una lettura semplice e completa, con ricchezza di contenuti e trasparenza. Comprende: un’ampia analisi per indici di natura eco-fin, indicatori di natura fiscale, la strategia del Gruppo, un ampio spazio dedicato agli stakeholder e all’approfondimento del processo di analisi. Trovano ampio spazio il tema della gestione e l’adeguamento della corporate governance. Contiene una chiara presentazione del modello di business, eccellente grafica utilizzo di infografiche ed una chiara e completa esposizione dei dati economici e finanziari”.

Grazie ad una rete di oltre 6.000 consulenti finanziari e private banker altamente specializzati, Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking è tra i leader in Italia nell’offerta di servizi di consulenza finanziaria e patrimoniale per la clientela Upper Affluent, Private e High Net Worth Individuals, oltre che nella produzione, gestione e distribuzione di prodotti e servizi finanziari, assicurativi e bancari. Dal 2013 la società rendiconta le informazioni finanziarie e non finanziarie in un unico documento integrato, semplice e trasparente, che illustra il modello di business, l’analisi dei capitali, l’identità, gli obiettivi che la banca si pone ed i risultati raggiunti. Nel tempo, il bilancio integrato è diventato un asset che è contemporaneamente elemento di fidelizzazione della clientela esistente e delle reti distributive, strumento di conoscenza a disposizione del mercato, nonché leva di potenziale attrazione per nuovi clienti.

Paolo Molesini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking, ha così commentato: “Siamo davvero felici ed orgogliosi di aver vinto l’Oscar di Bilancio 2018, un riconoscimento che quest’anno coincide con le celebrazioni per il 50° anniversario della nascita di Fideuram. Il bilancio è lo strumento che permette agli stakeholder di ottenere, in maniera tempestiva, informazioni utili ed indispensabili sull’azienda ma, allo stesso tempo, è anche una fedele fotografia dell’identità e della cultura aziendale che ci contraddistingue. E la forza di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking risiede nel suo modello di business vincente, nella qualità dei prodotti e servizi offerti e nella capacità di accompagnare i clienti verso le scelte di investimento più appropriate, per ciascuno di loro. Sono questi gli elementi che ci hanno permesso di diventare il primo player del private banking in Italia e uno dei leader in Europa”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram Ispb, piatto ricco per Intesa

Fideuram Ispb, la cinquina di marzo

Copernico Sim, l’ex Fideuram e Ipb Demartini per il private wealth

Reti e controversie, ecco quelle più coinvolte

Fondi comuni, vediamo chi è caro e chi no. Anche tra le reti…

Fideuram Ispb: in due mesi 24 ingressi

Raccolta: a gennaio vince Fideuram ISPB. Mediolanum regina del gestito

Intesa Sanpaolo PB, si fa in tre per i grandi patrimoni

Fideuram ISPB: mano tesa verso gli imprenditori

Fideuram Ispb: raccolta sì, utile nì

Fideuram Ispb, Molesini carica la truppa

Fideuram ISPB, tre ingressi per tre regioni

Reti, chi domina il mercato

Reti, sforbiciata agli organici

Raccolta 2018: Fideuram cannibale. Mediolanum magica a dicembre

Fideuram Ispb, maxi ingaggi tra il Piemonte e le Marche

Reclutamenti, Fideuram Ispb vince il round

Due articoli violati e arriva la radiazione per un ex Fideuram

Reti, Fideuram ISPB stacca tutti a novembre

Fideuram e SPI, mirino puntato sul centro Nord

Operazioni non autorizzate e informazioni non vere, radiato consulente

Vince Fideuram, perdono tutti (o quasi) in gestito

Presunti prelievi dai conti dei clienti e non solo, arriva la sospensione cautelare

Fideuram ISPB, Longo guiderà l’hub svizzero

Distrazione di somme, radiato ex Fideuram

Errico (Fideuram Asset Management Ireland): “I Millennial sono la generazione della sostenibilità per eccellenza”

Nozze di perla nel private banking di Fideuram

Fideuram, l’utile è in calo

Fideuram fa dodici a ottobre

Banca Generali vince l’oro per la soddisfazione dei clienti

Bnl Bnp Paribas LB, “sgarbo” a Fideuram in Sicilia

Fideuram ISPB e Allianz Bank sbancano nel reclutamento

Fideuram, i registi del big show

Ti può anche interessare

Consulenti, quale modello distributivo prevarrà?

Con la Mifid 2 le reti sono incerte tra la vendita consulenziale o l’advice fiduciaria ...

Assicurazioni, le italiane promosse agli stress test

I risultati della "prova" ...

Consob, attenti a queste società

La Consob ha ordinato di porre termine alla violazione dell'art.18 del Tuf, consistente nell’offer ...