Presunti prelievi dai conti dei clienti e non solo, arriva la sospensione cautelare

A
A
A

Tante presunte violazioni e arriva il provvedimento di Consob

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti3 dicembre 2018 | 15:46

Consob ha recentemente comunicato la sospensione cautelare, per un periodo di sessanta giorni, della sig.ra Soncini Stefania Bok Soon dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede.

Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. aveva avviato accertamenti a seguito del riscontro di operazioni di prelevamento anomale a valere sui conti correnti intestati ad alcuni clienti assegnati al “portafoglio” della consulente Soncini, in relazione ai quali – fra il 26 febbraio 2018 ed il 22 marzo 2018, la Banca ha incontrato sia la consulente Soncini che i suoi clienti.

Dai controlli svolti sono emerse altre irregolarità da parte della sig.ra Soncini nei confronti di quattro rapporti, ed in particolare:

– prelevamenti di contante allo sportello dai conti dei clienti;

– pagamenti POS presso alcuni esercizi commerciali di Milano tramite le carte bancomat dei clienti;

– bonifici da […omissis…] in favore di […omissis…], risultati privi di causa;

– ingiustificato possesso di modulistica firmata in bianco dai clienti;

– rappresentazione di una situazione patrimoniale superiore rispetto a quella reale nei confronti di alcuni clienti;

– ingiustificato possesso di chiavi del casellario di domiciliazione della corrispondenza di alcuni clienti;

– ingiustificato possesso del dispositivo O-Key del servizio di internet banking e della copia cliente del relativo contratto per due posizioni;

Più nel dettaglio dagli approfondimenti svolti, la banca ha rilevato le seguenti operazioni nel periodo da gennaio 2008 a febbraio 2018:

– n. 743 prelievi bancomat per una somma complessiva di 527.570,00 euro;

– n. 41 pagamenti POS presso alcuni negozi di Milano per un ammontare complessivo pari a 134.239,00 euro;

– n. 53 prelievi in contanti allo sportello per una somma complessiva di 700.000,00 euro eseguiti presso la Filiale di Milano, Via Borgonuovo n. 2;

– n. 3 bonifici per un importo complessivo di 105.000,00 euro disposti

In considerazione di quanto sopra rappresentato, sono emersi per Consob elementi che facciano presumere il perfezionamento da parte della sig.ra Soncini delle seguenti fattispecie:

1) acquisizione, anche solo temporanea, di somme di pertinenza dei clienti;

2) distrazione di somme di pertinenza di clienti in favore di altri clienti;

3) trasmissione di falsa rendicontazione ai clienti;

4) operatività non autorizzata a valere sui rapporti intestati ai clienti;

5) accettazione ed utilizzo delle carte bancomat dei clienti;

6) accettazione di modulistica sottoscritta in bianco dai clienti;

7) omessa consegna di numerose lettere ai clienti che avevano richiesto la domiciliazione della corrispondenza in filiale, nonché di alcune chiavi dei casellari di posta di filiale, e di due chiavette O-Key unitamente alla copia del relativo contratto per l’attivazione del servizio di internet banking;

Ecco il testo completo della delibera 20689


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Albo consulenti, assicuratori sotto esame

Fideuram Ispb, svolta con Apple nei pagamenti

Credem a passo di blockchain

Widiba, che cinquina nel reclutamento

IWBank PI, la rete acquista peso

CF Webinar, tornano i certificati dopo la pausa estiva

Assoreti, a luglio raccolta e gestito sorridono ancora

Consulenza, Di Ciommo a tutto campo

Efpa Italia, ecco l’esame integrativo EIP – EFA

Consulenti, ecco la banca del 2029

Poste Italiane a caccia di giovani consulenti

Enasarco e il populismo della protesta

Banca Mediolanum, scatto della raccolta ad agosto

Consulenti, occhio alle scadenze per Irpef e Irap

Consulenti, fatturare e guadagnare anche dopo la pensione

Credem, le persone prima di tutto

Widiba, una storia aperta

Consulenti e vigilanza, un agosto da bravi ragazzi

Cari consulenti, gli investitori stanno diventando più esigenti

Reclutamenti, IWBank PI cala l’asso in Friuli

Consulente sospeso diventa “wanted” come nel Far West

Giovani consulenti, un aiuto da Anasf

Un ex cf potrebbe guidare l’economia italiana

Consulenti, ecco tutte le app che vi possono aiutare

Bufi (Anasf) dice la sua sulla crisi di governo

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Consulenti, ecco 6 mercati da tenere d’occhio

Fideuram ISPB, il banker in stile millennial

I consulenti non sono con Salvini

Enasarco, la Santa Alleanza è pronta al ribaltone

Consulenti, così si diventa fedeli alla mandante

Consulenti, in ufficio c’è il caroaffitto

Per l’ex Widiba Cardamone c’è l’ipotesi Sia

Ti può anche interessare

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

È stata approvata questa mattina dai segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Un ...

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Si rileva una reazione tutt’altro che negativa a Piazza Affari per i titoli del comparto del risp ...

Consulenti, una nuova storia di radiazione

Nuovo provvedimento Ocf ...