Lady Doris, un tesoro da 60 milioni

A
A
A

La T-Invest della moglie del fondatore di Banca Mediolanum rafforza ancora il patrimonio.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino5 dicembre 2018 | 08:30

Lady Doris vede ingrossare il suo tesoro a circa 60 milioni di euro. E’ salito infatti a quasi 59 milioni il patrimonio netto della T-Invest, cassaforte di Ennio Doris e moglieLina Tombolato (nella foto), moglie di Ennio Doris, patron e presidente di Banca Mediolanum, dopo la decisione presa qualche settimana fa dall’assemblea del socio unico di riportare a nuovo l’utile di quasi 9,8 milioni segnato nel bilancio chiuso allo scorso maggio.

Dal rendiconto si evince che le immobilizzazioni finanziarie anno su anno sono salite da 178,7 a 184,7 milioni e le scritture contabili attribuiscono un “fair value” delle partecipazioni superiore, a 190,6 milioni. In T-Invest c’è il 7,4% di Finprog Italia, la cassaforte di famiglia che ha il 20% di Banca Mediolanum guidata da Massimo Doris oltre al 3,43% nella stessa banca. La Tombolato detiene un altro 3,2% circa come proprietà diretta e un 3,1% come usufrutto: i due pacchetti in proprietà diretta pari a 49,7 milioni di titoli dell’istituto quotato sono stati conferiti nel patto parasociale che i Doris hanno firmato a fine 2017 blindando il 40,2% dei diritti di voto della banca.

Il bilancio alla voce imposte correnti presenta un saldo zero che l’amministratore unico Maurizio Carfagna spiega dovuto all’agevolazione Ace (“Aiuto alla crescita economica”), provvedimento fiscale varato dal governo di Mario Monti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Novembre sorride a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, i certificates puntellano la raccolta

Banca Mediolanum, margine operativo in crescita del 26%

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Banca Generali vince, Banca Mediolanum prima in gestito

Banca Mediolanum, un master per i Family banker

Reti ad alto rendimento su Piazza Affari

I campioni dei dividendi delle reti

Movimenti sospetti, stop della Consob a un ex Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, l’estate fa 23

Anche Banca Mediolanum e Widiba con Google Pay

La grande festa sta per finire?

Mediolanum Investment Banking advisor per DBH Holding

Giugno sugli scudi per Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, maggio dieci e lode

Doris (B.Mediolanum): “L’incertezza può frenare i Pir”

Banca Mediolanum diventa Nomad

Banca Mediolanum, aprile a forza 12

Bimbi in ufficio a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, pagamenti più facili con un Plick

Fininvest-Mediolanum, punto a Berlusconi

Banca Mediolanum, Pac più che triplicati

Bozzolin (B.Mediolanum): “Rapporto umano al centro”

Banca Mediolanum, lo scatto di Doris nel nuovo spot

Doris (Banca Mediolanum): “La nostra agenda per la crescita”

BLUERATING in edicola. Doris (Mediolanum): “Una banca per l’Italia”

A febbraio corre la raccolta di Banca Mediolanum

Doris, rivoluzione in cassaforte

I re del web, la scalata dei Doris

Pir, chi ha vinto lo scudetto

Banca Mediolanum: masse su, utile giù

ConsulenTia18/Bosisio (Mediolanum): “La burocrazia non seppellirà la consulenza”

Gli italiani e il risparmio, se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Ti può anche interessare

Consulenza sulla strada verso il futuro

Tre protagonisti assoluti dell'Asset Management internazionale per parlare del futuro della consulen ...

Consulenti, linee guida d’autunno

Da Esma le indicazioni su Mifid 2 ...

Valori & Finanza: destinazione 2021

Nella convention annuale sono stati presentati i progetti presenti e le attività di sviluppo previs ...