Operazioni non autorizzate e informazioni non vere, radiato consulente

A
A
A

Consob ha ritenuto accertate alcune violazioni

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti5 dicembre 2018 | 15:30

Consob ha pubblicato sul proprio portale la radiazione del Sig. Giacomo Gianì dall’Albo unico dei consulenti finanziari.

Si parte con le note del 17 febbraio 2017, 30 marzo 2017, 14 settembre 2017 e 26 gennaio 2018 trasmesse da Sanpaolo Invest SIM S.p.A., nonché il reclamo del 20 giugno 2017 presentato da […omissis…] a Fideuram S.p.A. e la nota del 9 maggio 2018 trasmessa dall’Avv. […omissis…] in nome e per conto del cliente Sig. […omissis…], da cui è emerso che il Sig. Giacomo Gianì ha posto in essere gravi irregolarità nello svolgimento dell’attività di consulente finanziario.

La Divisione Intermediari, Ufficio Vigilanza Intermediari-Rete e Consulenti Finanziari  ha contestato al Sig. Giacomo Gianì, ai sensi dell’art. 196, comma 2, del TUF e dell’art. 10, commi 2 e 3, del D. Lgs. n. 129/2017, la violazione delle seguenti disposizioni del Regolamento Intermediari, vigente all’epoca dei fatti:

1. art. 107, comma 1, per avere:

a) disposto operazioni senza la preventiva autorizzazione dei clienti;

b) comunicato ai clienti informazioni non rispondenti al vero;

2. art. 106, comma 1, lett. e), per avere svolto attività che si pone in grave contrasto con l’ordinato svolgimento dell’offerta fuori sede;

Il Sig. Gianì ha presentato una richiesta di audizione personale, il cui accoglimento, da parte dell’Ufficio Sanzioni Amministrative, è stato comunicato con nota del 16 luglio 2018, con cui si è altresì comunicata la data di svolgimento della stessa.

Esaminate le deduzioni difensive formulate dal consulente con nota pervenuta il 29 giugno 2018, esaminate il verbale dell’audizione personale svolta il 18 settembre 2018 e esaminati gli atti del procedimento,  sono stati conclusivamente accertate a carico del Sig. Giacomo Gianì le fattispecie oggetto di contestazione, sostanziatesi nella disposizione di operazioni senza la preventiva autorizzazione dei clienti e nella comunicazione ai clienti di informazioni non rispondenti al vero, nonché nello svolgimento di attività che si pone in grave contrasto con l’ordinato svolgimento dell’offerta fuori sede.

Qui il testo completo della delibera 20702

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consob pronta per i prospetti semplificati

Consob, linea dura contro gli abusivi del trading

Intermediazione e utili: crollano le sgr, bene le sim

Consob: occhio alla truffa delle società clone

Consulenti, doppia gaffe di Savona

Savona (Consob): Viva la consulenza “indipendente”

Consob, amnesie e buchi di Savona

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

Consob, quante sanzioni (e radiazioni) ai consulenti

Abusivismo finanziario: la guerra dei cloni

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Mifid 2 e prodotti di casa, scatta l’operazione vigilanza

Consob e Procura di Roma, patto contro l’abusivismo finanziario

Consob, Bertezzolo ai saluti

Savona presidente Consob, è ufficiale

Consob apre la consultazione su crypto asset e ico

Piazza Affari, piazza dei padroni

Banche, Consob vuole lo Srep nel prospetto

Consulente radiato, la Corte condanna Consob e annulla la delibera

Abusivismo finanziario sul web, Consob non abbassa la guardia

Mifid, quando il profilo del cliente è truccato

Consob, Savona detta la linea

Esma sotto la lente

Consulenti, i robot sono già qui

Consob, è fatta per Savona

La scelta gialloverde per Consob

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Firme contraffatte e altre violazioni, radiato consulente

Servizi di consulenza, una lamentela ben nota

Arriva la prima radiazione targata Ocf

Distrazione di somme e altre irregolarità, radiato ex Fineco

Con Consob per parlare di banca e finanza

Doppia nomina tra i responsabili di Consob

Ti può anche interessare

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Deutsche Bank ha comunicato i dati relativi al secondo trimestre 2019. La società ha registrato nel ...

Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

L’alto tribunale dell’Unione Europea ha infatti dichiarato di essere l’unica autorità compete ...

Banche, 11 proposte per cambiarle

‘L’Unione Europea ‘ripensi’ il bail-in, la cui applicazione ha sollevato non ...