Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

A
A
A
di Redazione 6 Dicembre 2018 | 11:38
Il nuovo accordo degli azionisti

E alla fine patto light fu. I principali azionisti di Mediobanca hanno stretto un accordo di consultazione sul 19,82% del capitale che entrerà in vigore il 1 gennaio 2019 e avrà durata di tre anni, fino al 31 dicembre 2021. A settembre Vincent Bolloré aveva dato disdetta anticipata dal patto di sindacato sulla banca, portando automaticamente al suo scioglimento dal 31 dicembre 2018. Il nuovo patto di consultazione vede la partecipazione di UniCredit, Mediolanum, Schematrentatrè (Edizione) Fin.Priv, Fininvest, gruppo Gavio, gruppo Ferrero, gruppo Pecci, Angelini partecipazioni finanziarie, Sinpar, Mais partecipazioni stabili, Finprog Italia, Vittoria Ass, Romano Minozzi.

Il Cda della banca ha la facoltà di presentare entro 30 giorni dall’assemblea la lista degli amministratori per il rinnovo del consiglio

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X