Consulenti, parte la guerra alle pressioni commerciali

A
A
A

L’attacco di Fabi…e arriva la commissione

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti13 dicembre 2018 | 09:26

Forse è tempo di finirla con gli incentivi sulla vendita dei prodotti. “Il nostro obiettivo è slegare i sistemi economici incentivanti delle banche e dei gruppi dalla vendita dei prodotti finanziari e dal raggiungimento degli obiettivi commerciali individuali, di filiale e di gruppo”. È quanto ha dichiarato il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, ripreso da MF, al termine di una riunione in Abi con i rappresentanti delle banche e di tutte le organizzazioni sindacali.

La questione degli incentivi insomma torna a essere un hot topic del settore. Non a caso è stato deciso che a  gennaio si insedierà la commissione nazionale dovrà acquisire informazioni circa i sistemi di incentivazione presenti nelle banche e avviare poi tutte quelle attività necessarie per realizzare una indagine di clima settoriale.

Per il segretario generale della Fisac-Cgil, Giuliano Calcagni, “un dato di particolare interesse è che questa indagine sarà commissionata a un ente terzo; questo elemento di terzietà contribuirà a determinare una oggettiva cristallizzazione della conditio de quo della platea coinvolta”. Non resta quindi che attendere l’avvio della stessa. Perché la grande guerra alle pressioni commerciali è appena in iniziata.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il consulente “proletario” trionferà

Caro consulente, per 3 italiani su 4 non sei “molto importante”

Violazioni multiple, radiato consulente

Consulenti, meno margini e più costi valgono bene un tesseramento

Prima sospeso poi radiato, ex consulente saluta la professione

Consulenti, la mappa dei pionieri dell’Albo

Consulenti, che peso le fee di performance

Consulenti, il contratto ibrido è stato un flop

Consulenza indipendente, tanto tuonò che non piovve

ConsulenTia19: i dettagli sul convegno inaugurale

Il consulente cambia pelle

Azimut, il 2018 si chiude col sorriso

Reclutamenti, Fideuram Ispb vince il round

Consulenti, Copernico Sim punta al progetto giovani

2019 on the road con Pictet

Servizi di consulenza, una lamentela ben nota

Ocf, qualche dritta per registrarsi al nuovo portale

Due articoli violati e arriva la radiazione per un ex Fideuram

Il Cenone a misura di consulente

I superconsulenti di Widiba

Anasf, una pausa a gennaio

Albo, le ragioni delle scelte di Ocf

Consulenza in borsa: Fineco ok, Azimut ko

Consulenti: 3 date chiave per il vostro 2019

Nuovo Albo, la vigilanza ai raggi X

Consulenti, ecco i dettagli delle prove valutative 2019

Azimut, shopping nella boutique P&G

CheBanca!, sprint nei reclutamenti

Consulenti, rischi e opportunità per un 2019 dal portafoglio perfetto

Consulenti: a Natale tanti auguri e un nuovo lavoro

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Consulenti: i tre insegnamenti che ci ha lasciato il 2018

Consulenti, i fee only fanno 100 (e oltre)

Ti può anche interessare

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

State Street Global Advisors annuncia miglioramenti alla propria gamma di etf Smart Beta Value ...

Consob e Bankitalia, attenzione al phishing

I tentativi di truffa sono stati effettuati mediante l'invio di e-mail a banche e istituti finanziar ...

Nuovo covered bond per Banco Bpm

L'obbligazione ha un ammontare di 500 milioni di euro con scadenza di 5 anni e 2 mesi, ed è stata c ...