Reti quotate, si salva solo Fineco

A
A
A

Le reti in borsa deludono

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti17 dicembre 2018 | 10:08

Un solo sorriso in un mare di indecisione. Il 2018 per le reti di consulenza finanziaria quotate è stato un anno di transizione, come riporta un’analisi puntuale a cura di Milano Finanza. Uno scenario dove tutte le protagoniste del settore hanno messo a punto strategie per affrontare la rivoluzione Mifid II, che porterà più trasparenza e pressione sulle commissioni.

Ma nel frattempo il deludente andamento dei listini ha fatto rallentare la raccolta e ha fatto precipitare il loro valore in borsa. Fatta eccezione per FinecoBank, tutte le reti da inizio anno perdono a Piazza Affari un terzo del loro valore rispetto a dicembre 2017. Per la rete guidata dall’amministratore delegato Alessandro Foti la performance Year to date mostra un confortante + 8,5%.

Intanto si terrà giovedì 20 dicembre a Milano la convention manager della società, l’evento annuale durante il quale la banca riunisce i circa 200 manager della rete dei consulenti finanziari e i 50 top private banker, per fare il punto sui risultati del 2018 e sulle prospettive per il 2019.

Nel nuovo anno Fineco amplierà la gamma di offerta con il lancio delle gestioni patrimoniali, attraverso l’inserimento di gestori terzi specializzati, e l’introduzione di fondi di private equity, private debt e private insurance.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation a prova di cliente “pauroso”

La #10yearschallenge delle reti

Dalle Alpi alla Sicilia con Fidelity: da domani il roadshow per i consulenti

Derivati, parte l’offensiva della vigilanza dopo Mifid 2

Così le sgr affiancano le reti

I supereroi della consulenza si raccontano a Bluerating

An Advisory Carol: il consulente del Natale passato, presente e futuro

Se non ho il consulente divento nervoso

Consulenti over 60, la paura fa 90

Vi spiego perché il consulente deve tifare Juve

Invertire la piramide

Modric ha bisogno di un consulente finanziario

SPORTELLO ADVISORY – Carte di credito, il recesso va comunicato bene

Bluerating Awards: volti e nomi dei fantastici 85 cf

ITForum 2018 a Milano, ci siamo

BFC EDUCATION: Bluedvisor, una puntata per i consulenti

Il consulente con il sorriso smagliante

Consulenti, così nasce un vero leader

Wealth management: il nuovo scenario del consulente patrimoniale

Trading e consulenza, questa sera su Bfc Events

Consulente, l’autorevolezza passa dall’abito giusto

ITForum Milano, trading, investimenti, consulenza e fintech: i dettagli delle aree tematiche

Consulenza a 4 teste: la rivoluzione di Azimut

Fideuram, festa di compleanno a Milano top secret

L’indipendenza riparte da Verona

Quando la consulenza passa dalla finanza olistica

Bluerating News, questa sera la consulenza è su Rete Economy

Il “buy” del consulente – 15/10/18, da Eni a Piaggio

Widiba, 4 consulenti e un manager per la nuova casa romana

Il “buy” del consulente – 11/10/18, da Esprinet a Generali

Il “buy” del consulente – 10/10/18, da Autogrill a Pirelli

Sarà la ConsulenTia del cambiamento

Un ex Azimut nel mirino di Consob

Ti può anche interessare

BLUERATING in edicola: Indispensabili per il cliente

E’ uscito il numero di giugno del mensile ...

Pac e nuove sicav, su cosa puntano le Reti

Il settimanale Milano Finanza dedica un ampio servizio all’offerta dei principali network di consu ...

IMI Investimenti si fonde in Intesa Sanpaolo

La società di venture capital viene incorporata nalla capogruppo ...