Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 19 Dicembre 2018 | 15:09
L’alto tribunale dell’Unione Europea ha infatti dichiarato di essere l’unica autorità competente per deliberare nell’ambito del ricorso della holding di Silvio Berlusconi contro la decisione con cui la Bce si è opposta all’acquisizione, da parte dei ricorrenti, di una partecipazione qualificata in Banca Mediolanum.

La Corte di Giustizia Ue avrà l’ultima parola sulla partecipazione di Fininvest in Banca Mediolanum: l’alto tribunale dell’Unione Europea ha infatti dichiarato di essere l’unica autorità competente per deliberare nell’ambito del ricorso della holding di Silvio Berlusconi contro la decisione con cui la Bce si è opposta all’acquisizione, da parte dei ricorrenti, di una partecipazione qualificata in Banca Mediolanum. La decisione, spiega Reuters, riduce le chance di una vittoria legale di Silvio Berlusconi perché i giudici Ue sono soliti deliberare a favore della Bce. “Solo la Corte Ue ha la giurisdizione di determinare, come materia incidentale, se la legalità della decisione Bce… sia interessata da qualsiasi difetto degli atti prepatori adottati dalla Banca d’Italia”, ha dichiarato la Corte di Giustizia dell’Unione Europea in risposta ad un quesito dei giudici amministrativi italiani.

Il Tar del Lazio ha accolto la richiesta dei legali di Fininvest di sospendere il provvedimento di Bankitalia che l’11 aprile 2017 ha imposto il termine dell’11 ottobre scorso per la vendita della quota eccedente il 9,99% di Banca Mediolanum da parte del gruppo, che detiene il 30,12% della banca. Parallelamente, il Tar ha deciso la sospensione del giudizio di merito, in attesa che il Tribunale dell’Unione europea si pronunciasse sul ricorso presentato da Fininvest contro la decisione della Bce. Dalla decisione della Bce è disceso poi l’ordine di alienazione impartito dalla Banca d’Italia. Il contenzioso sulla partecipazione aveva preso il via nell’ottobre del 2014 quando la Banca d’Italia, d’intesa con Ivass, aveva imposto a Fininvest la cessione della quota eccedente il 9,9% di Mediolanum in seguito al recepimento delle norme europee sui conglomerati finanziari e alla perdita dei requisiti di onorabilità dell’ex premier, Silvio Berlusconi, condannato in via definitiva per frode fiscale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio Doris, “L’uomo che non smette di sognare”

Banca Mediolanum, la raccolta tira col gestito

Ennio Doris (Banca Mediolanum), perché la raccolta va alla grande

Raccolta: Fideuram mette tutti in fila

Banca Mediolanum, la nuova anima digitale si chiama Flowe

Pir, dal cf al risparmiatore: il pensiero di Corcos e Doris

Banca Mediolanum, fondi e gestioni a tutta birra

Doris (Mediolanum): i Pir sono strumenti benedetti

Banca Mediolanum, uno spot nuovo di pacca per i Doris

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Mediolanum AM, una nuova guida per l’azionario

Mediolanum, Ennio Doris in un webinar racconta che Italia Sarà

Banca Mediolanum, i consulenti “baluardo durante l’emergenza”

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Banca Mediolanum, raccolta sprint e l’utile resiste

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

Banca Mediolanum, i compensi ai Family Banker

Il coronavirus non spaventa Doris

Banca Mediolanum, Doris non molla e rilancia

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

Raccolta, guizzi di Fideuram e Banca Mediolanum a febbraio

Banca Mediolanum, il dividendo può attendere

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Coronavirus, un virus per le reti

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Coronavirus, Doris sfida l’orso

Banca Mediolanum, il vice presidente crede in te

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Banca Mediolanum, la promozione regala una raccolta da capogiro

Banca Mediolanum, cuore Doris per l’ospedale Sacco

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: maxi dividendo in arrivo per Mediolanum

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Reti, dopo il Covid-19: IWBank PI, il trigger per il cambiamento

I big delle reti raccontano i giorni della quarantena e illustrano come cambierà la consulenza fina ...

Elezioni Enasarco, tutti i nomi delle liste

La Commissione elettorale della Fondazione Enasarco, in una riunione che si è tenuta lunedì 25 nov ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X