Azimut, l’uscita di Albarelli agita gli analisti

A
A
A

Il mercato reagisce al post Albarelli

Avatar di Redazione20 dicembre 2018 | 11:28

A cura di Marcello Astorri

Secondo le indiscrezioni, l’attuale presidente, Pietro Giuliani, potrebbe tornare ad aumentare il suo potere all’interno del colosso del risparmio gestito. L’annuncio potrebbe già arrivare il prossimo 15 gennaio, alla convention della rete di consulenti finanziari di Azimut. Tuttavia, l’addio dell’ormai ex amministratore delegato, Sergio Albarelli, non finisce di creare i suoi effetti sui mercati. Ieri il titolo ha continuato il ribasso, dopo il -6% del giorno delle dimissioni.

E, come riportato da Milano Finanza, gli analisti sono preoccupati per il futuro di Azimut. Banca Imi rimarrà cauta sul titolo. Mediobanca securities si è detta «preoccupata per la strategia». A non piacere sono le mire espansionistiche fuori dall’Italia. Cosa che invece Giuliani ha sempre ritenuto strategica.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Azimut, vincenti perché indipendenti

Azimut fa compagnia a Gasperini

Azimut, impennata di utili e ricavi

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Azimut, sarà una trimestrale da sogno

Consulenti, così si lavora in Azimut

Caccia grossa nel risparmio gestito

Ti può anche interessare

Reti e controversie, ecco quelle più coinvolte

E’ stato presentata oggi Relazione Annuale per il 2018 dell’Arbitro delle Controversie Fina ...

Un anno in crescita per Lombard Odier

Un utile operativo di 1,2 miliardi di franchi, in crescita del 6% rispetto al 2017.. E’ il risulta ...

Consulenza, le sfide del futuro al convegno Assoreti

"Consulenza e wealth management: modelli al servizio dei clienti": è questo il tema del convegno in ...