Ubi, forze unite per blindare il capitale

A
A
A
di Marcello Astorri 21 Dicembre 2018 | 14:29

I soci bergamaschi e bresciani di Ubi Banca, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, hanno siglato un patto per la presentazione e il voto di una lista per la nomina del prossimo cda. L’accordo blinderà il 21,5% del capitale sociale. Secondo quanto si apprende da alcune indiscrezioni, la conferma dell’amministratore delegato Victor Massiah non pare essere in discussione. Ma per la presidenza, la partita sembra essere aperta. L’attuale numero uno, Andrea Moltrasio, sarebbe disponibile a proseguire. Ma gli azionisti non hanno ancora deciso. Potrebbero essere determinanti gli investitori esteri nel capitale della banca.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, volemose tanto bene

Fideuram assorbe IwBank

Intesa-Ubi, c’è l’accordo per il grande esodo dei cinquemila a Bper

NEWSLETTER
Iscriviti
X