Ubi, forze unite per blindare il capitale

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri21 dicembre 2018 | 14:29

I soci bergamaschi e bresciani di Ubi Banca, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, hanno siglato un patto per la presentazione e il voto di una lista per la nomina del prossimo cda. L’accordo blinderà il 21,5% del capitale sociale. Secondo quanto si apprende da alcune indiscrezioni, la conferma dell’amministratore delegato Victor Massiah non pare essere in discussione. Ma per la presidenza, la partita sembra essere aperta. L’attuale numero uno, Andrea Moltrasio, sarebbe disponibile a proseguire. Ma gli azionisti non hanno ancora deciso. Potrebbero essere determinanti gli investitori esteri nel capitale della banca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ti può anche interessare

Società abusive, gli allerta dall’estero

Si tratta di società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicur ...

Advisory Apocalypse Now

Si avvicina un sostanzioso repulisti nel mondo della consulenza? ...

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Arriva la sospensione cautelare per la sig.ra Silvia Da Pra dall'esercizio dell'attività di consule ...