Reclutamento, botti di fine anno per CheBanca!

A
A
A

In arrivo un poker di manager: andranno a potenziare la rete nelle aree di Toscana, Piemonte e Triveneto

Marcello Astorri di Marcello Astorri28 dicembre 2018 | 09:17

A pochi giorni dalla fine dell’anno, CheBanca! aggiunge un poker di manager apicali alla sua rete di oltre 280 consulenti. Sono Ferdinando Buonaccorsi, Sabino Germinario, Carlo Maioli e Mauro Polirpo. Professionisti con un’esperienza pluridecennale nel settore, che andranno a completare il gruppo coordinato dal direttore commerciale, Alessio Guerriero. Il loro inserimento andrà a rinforzare aree strategiche e in forte crescita come Toscana, Piemonte e Triveneto. E a quanto pare la campagna acquisti non finisce qui: «Con questi importanti ingressi si rafforza ulteriormente la nostra struttura manageriale che completeremo nei prossimi mesi con l’inserimento di nuovi professionisti provenienti da alcune delle principali realtà del settore», ha commentato Duccio Marconi, direttore centrale consulenti finanziari di CheBanca!, «Il know how e le best practice apportati da ciascuno dei nostri manager permetteranno di creare un modello e una cultura nella gestione dei patrimoni d‘eccellenza in Italia, anche grazie alle sinergie all’interno del gruppo Mediobanca».

I volti nuovi di CheBanca!

Ferdinando Buonaccorsi, 59 anni, vanta oltre 35 anni di esperienza maturata in alcune delle principali realtà del settore come Fideuram, Finanza & Futuro e Widiba. In CheBanca! presidierà il Triveneto con il ruolo di Area Manager, oltre a collaborare con la Direzione Centrale alla creazione della Prestige Advisor Unit, la struttura a servizio dei Private Financial Advisor di CheBanca!, ovvero i consulenti con i portafogli più importanti ai quali verrà affiancato un team di supporto dedicato.

Sabino Germinario, 53 anni, entra in CheBanca! come Area Manager del Piemonte: proviene da Fideuram dove ha lavorato negli ultimi 20 anni dopo una precedente esperienza decennale presso La Cassa di Risparmio di Torino.

Novità anche nel Centro Italia con l’ingresso di due nuovi Group Manager: Carlo Maioli, 57 anni di cui 30 trascorsi con incarichi manageriali per importanti realtà come Fideuram e Fineco; Mauro Polirpo, 55 anni e un curriculum di oltre 20 anni trascorso nella consulenza finanziaria, prima in Azimut e poi in Fineco. Entrambi hanno scelto di entrare in CheBanca! a presidio della Toscana e delle sue province.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca!, 137 milioni di npl per DE Shaw

Cf CheBanca!, maxi ingaggio nel wealth management

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Mediobanca sorride e ringrazia anche il WM e CheBanca!

CheBanca! reclutamento a vele spiegate

CheBanca!, il bilancio ringrazia (anche) i consulenti

CheBanca!, Cioè che reclutamento!

CheBanca!, a Napoli con i big di Anasf

CheBanca!, accordo per distribuire un ventaglio di fondi lussemburghesi

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Reclutamenti, CheBanca! in testa ad aprile

CheBanca!, reclutamento senza sosta

CheBanca!, nuovo asso per Marconi

CheBanca!, la rete di consulenti cresce del 57%

CheBanca! pesca l’asso Castaldi

CheBanca! CheReclutamenti!

CheBanca!, semestrale costellata da segni più

CheBanca!, sprint nei reclutamenti

Un italiano su tre sceglie il digital banking

CheBanca!, al via il processo Charlot per la dismissione degli Npl

CheBanca!, crescono rete e masse

CheBanca! si rafforza da Nord a Sud

CheBanca! apre a Palermo e Catania

La virata sulla consulenza di Mediobanca

CheBanca!, crescono rete, masse e risultati

Reclutamento a vele spiegate per CheBanca!

Mediobanca Sgr, benvenuti nella fabbrica di Piazzetta Cuccia

Tre nuovi fondi per Mediobanca Sgr

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

CheBanca!, accordo con Ram nel nome del wealth

“Sempre di più”, prima convention per i cf CheBanca!

CheBanca! continua la corsa ad aprile

Consulenti, CheBanca! ingrana la marcia

Ti può anche interessare

Mediolanum, stop al patto Berlusconi-Doris

Dopo trent’anni i due azionisti della banca non rinnovano l’accordo, in attesa della definizione ...

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

L’ipotesi di una maggioranza di governo composta da Partito Democratico e Movimento 5 stelle p ...

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

La Corte di giustizia europea ha sancito che la Commissione Ue nel 2015, bloccando la possibilità d ...