Consulenza in borsa: Fineco ok, Azimut ko

A
A
A

Un 2018 difficile per i 4 titoli dell’industria. Solo Foti guadagna (+0,48%) mentre Giuliani perde oltre il 40%. Male anche Doris e Mossa.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino31 dicembre 2018 | 08:53

L’anno difficile di Piazza Affari si è scaricato puntualmente anche sui 4 titoli delle banche e reti di consulenza finanziaria, con qualche significativa differenza. Nel 2018 l’unica azione che ha avuto una chiusura positiva è stata Finecobank: la banca guidata da Alessandro Foti ha infatti messo a segno un rialzo dello 0,48%, anche se nel secondo semestre ha perso il 7,3%.

Al secondo posto, ma con un vistoso -30,4% sui 12 mesi, si è piazzata Banca Mediolanum guidata da Ennio Doris, che nel secondo semestre è andata un po’ meglio limitando la perdita all’11,5%. Terza è stata Banca Generali guidata da Gian Maria Mossa che ha accumulato nell’anno una perdita di valore del titolo del 34,8%, pari al -13,5% da giugno a dicembre. Maglia nera per Azimut con un tracollo dell’azione pari al 40,8% e del 28,7% nel secondo semestre. La rete presieduta da Pietro Giuliani ha però fatto felici gli azionisti in altro modo offrendo loro un dividend yield – in base alle ultime quotazioni – del 10,25%, più alto del 7,4% di Banca Generali e del 4% di Finecobank.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Highlander Finanza & Futuro

Consulenti: Euromobiliare Advisory Sim lancia la sfida

IWBank PI, il nuovo corso parte con un utile

Fideuram ISPB, tre ingressi per tre regioni

Il presidio della legalità spetta ai cf e agli operatori

Oggi su BLUERATING NEWS: cedole come se piovesse, un nuovo banker per Fineco

ConsulenTia19, gestori in vetrina: GSAM

Cara rete, pensavi solo ai soldi?

Oggi su BLUERATING NEWS: sale lo spread, i rendiconti dei costi post Mifid 2

Reti e consulenti, fee e servizi son tutti da rifare

Consulente, intuizioni in punta di penna

Oggi su BLUERATING NEWS: boom polizze, la svolta tech “umana” di Mediolanum

I segreti della super banker di Azimut

Contributi Ocf, malumore tra gli indipendenti

Contributi Ocf 2019, ecco quanto pagheranno i consulenti

Consulenti: ecco il corso di BlueAcademy per prepararsi all’esame

IWBank PI, scene da una convention

Efpa Italia, cambiano i programmi di certificazione

Azimut, il reclutamento non dorme mai

Una IWBank PI in stile Piatek

Consulenti, tre buoni propositi per un portafoglio sano e felice

Banca Mediolanum: il risk management diventa futuristico

Esame Albo, occhio alle scadenze per Milano

Allianz Bank: la qualità per vincere il boomerang dei costi

Fineco, arriva un private banker “top” da Mediobanca

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

Consulenti autonomi, la spinta di Mifid 2

Bfc Education, stasera si parla dei profili di responsabilità per i consulenti finanziari

Consulenti, una nuova storia di radiazione

Azimut: operazione convenienza sulla performance fee

Consulenti, il successo in 4 mosse

Consulenza, l’alba dell’era dell’open banking

Firma dei clienti contraffatta e non solo: radiato consulente

Ti può anche interessare

Consulenza, il gestito che fa gola alle famiglie

La luna di miele dei risparmiatori con le obbligazioni è terminata ...

La giornata dell’advisor del futuro

L’intelligenza artificiale si appresta
 a cambiare per sempre l’attività del cf, che potrà c ...

Ecco i consulenti in gara di Fineco

Nome per nome, tutti i cf della rete del gruppo Unicredit che saranno in competizione per i Bluerati ...