Reti, Fideuram ISPB stacca tutti a novembre

A
A
A
di Andrea Telara 3 Gennaio 2019 | 14:48
Flussi netti positivi per 764 milioni di euro per la società guidata da Paolo Molesini nel penultimo mese dell’anno. Segue Allianz Bank FA.

Flussi netti per 764 milioni di euro. E’ il risultato raggiunto a novembre da Fideuram Ispb guidata da Paolo Molesini (nella foto), che si  è classificata prima tra le reti per raccolta mensile a novembre. Seguono Allianz Bank Financial Advisor con un saldo positivo di 300 milioni di euro circa, Banca Mediolanum (227,3 milioni), Banca Generali (204 milioni circa), Fineco (oltre 181 milioni) e Azimut Capital Management (135,7 milioni). Più distanziate Bnl-Bnp Paribas Life Banker (64,57 milioni), Credem (39,2 milioni) e IWBank(38,76 milioni). Gran parte della raccolta delle reti si è concentrata sul risparmio amministrato o sulle polizze del ramo I, cioè su prodotti a basso rischio, in attesa di vedere l’andamento dei mercati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa vs Unicredit, ipotesi sfida a colpi di consulenti

Reti, la raccolta abbonda. Fideuram cannibale

Fondi, sei mesi rock ‘n’ roll. Assolo da applausi per Amundi

NEWSLETTER
Iscriviti
X