Carige, Padoan: il governo fa i conti con la realtà

A
A
A
Avatar di Redazione 9 Gennaio 2019 | 10:17
L’ex ministro dell’Economia ha commentato il decreto varato dal governo per salvare l’istituto ligure

Sul decreto salva-Carige interviene anche Pier Carlo Padoan, predecessore di Giovanni Tria a capo del ministero dell’Economia. “Quasi una fotocopia dei decreti messi a punto da noi, specie quello su Mps”, ha detto l’ex ministro in un’intervista rilasciata a La Stampa, “Sono tre misure: una di garanzia pubblica ai titoli emessi da Carige, la seconda serve a rafforzarla patrimonialmente in modo che Bankitalia possa estendere la liquidità a breve. E infine la possibilità che lo stato intervenga con una ricapitalizzazione”. Sulla politica bancaria, conclude Padoan, il governo “sta facendo un’inversione a U così come l’ha fatta sulla legge di bilancio”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e private banking, la svolta di Banca Carige (e Cesare Ponti)

Carige, il destino nei piccoli azionisti

Carige come la bella di Torriglia: spunta uno spasimante californiano

NEWSLETTER
Iscriviti
X