Fed, frenata in arrivo sui tassi

A
A
A

A preoccupare Jerome Powell sono intanto il debito, la frenata globale e l’impatto di uno shutdown prolungato del governo.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena11 gennaio 2019 | 10:21

L’importante, è la capacità di tornare indietro sui propri passi. Proprio come ha fatto la Federal Reserve annunciando un rallentamento dei tassi per il 2019. E se da un lato non sembra volersi placare la bufera tra la Banca centrale degli Stati Uniti e il Presidente Trump, che ha apertamente accusato l’istituto di boicottare la crescita economica del Paese con gli aumenti del costo del denaro, nell’anno in corso per la Fed la crescita degli Usa si attesterà sul 2,3%. A preoccupare il presidente Jerome Powell sono al momento tre fattori: il debito, la frenata globale e l’impatto di uno shutdown prolungato del governo. Il debito americano è arrivato a 21,9 trilioni di dollari, ovvero il 100% del pil annuale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche centrali, il rischio dell’impotenza

Fed, il cavallo di Troia di Trump

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Fed, arriva l’easy stress test

Investimenti in oro: è corsa verso il bene rifugio

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

Dollaro a picco dopo ennesimo schiaffo a Trump da parte del Congresso

Lombard Odier IM vede un rialzo dei tassi Usa in dicembre

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Wall Street segna nuovi record storici, stasera parla la Federal Reserve

Neuberger Berman: la Fed non porterà via la coppa del punch dal tavolo

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

State Street: rendimenti sui T-bond e dollaro visti in calo dopo ultima mossa Fed

Piazza Affari avanti piano, attende la Fed

Usa: la Federal Reserve alzerà i tassi già la prossima settimana, poi a fine anno

Invesco: “La Fed non ha deluso le aspettative”

Borse e bond in festa in Europa dopo rialzo tassi Fed ed elezioni olandesi

Usa: anche l’Ism non manifatturiero corre in febbraio, la Fed alzerà i tassi?

Reddito fisso: occorrerà fare attenzione ai titoli a lungo termine americani

Wall Street vede tassi stabili al termine del Fomc stasera

Piazza Affari, continua la corsa di Banco Bpm

Fed: “considerevole incertezza” sulle politiche di Trump

Yellen: nel 2017 spazio per altri tre rialzi dei tassi

Piazza Affari avanti piano, Mediaset prosegue la corsa

Mercati emergenti, la settimana si preannuncia volatile

Dudley (Fed New York): sui tassi potremo agire “gentilmente”

Blueindex: Bpm brilla nel giorno del rinvio a dicembre del rialzo dei tassi Usa

Fed lascia invariati i tassi: salgono azioni, oro e petrolio, giù i bond

Wall Street sale grazie alle trimestrali in attesa della Fed

Wall Street incrocia le dita, spera in tassi stabili domani

Mercati condizionati dall’attesa per le decisioni delle banche centrali

Ti può anche interessare

Arabia Saudita nella black list Ue contro il riciclaggio, le conseguenze per le banche

La Commissione europea ha aggiunto sette paesi, tra cui l’Arabia Saudita, Panama e la Nigeria ...

Reti Champions League: Mossa supremacy

Prosegue la prima edizione della Reti Champions League. Dopo l’inizio spumeggiante che ha vis ...

Oggi su BLUERATING NEWS: truffa diamanti, crisi bancarie

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...