Azimut prepara il “Dream Team”

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 14 Gennaio 2019 | 08:30
Giuliani: più che un nome per sostituire Albarelli, ad aprile entrerà nel board una squadra di manager votata dal patto di sindacato.

Rivoluzione in vista nella corporate governance di Azimut Holding. Dopo le recenti dimissioni a sorpresa dell’amministratore delegato Sergio Albarelli (vedi notizia), il presidente Pietro Giuliani (nella foto) Pietro Giuliani (Azimut Holding)annuncia che per la sua sostituzione “più che un nome” di un singolo capoazienda, ad aprile entrerà nel board una squadra manageriale “votata dal patto di sindacato, all’interno della quale saranno ripartite le varie deleghe”. Il nuovo team manageriale sarà presentato in un investor day che la rete quotata terrà a Londra e New York.

Giuliani lo ha annunciato in un’intervista a “Milano Finanza” all’indomani della conclusione della convention di Azimut svoltasi a Monaco, all’insegna dello slogan “Azimut siamo noi”. Durante la convention, fra l’altro, è stata annunciata la nomina di Armando Escalona, ex amministratore delegato di Finanza & Futuro Banca e uno dei top manager più conosciuti dell’industria italiana della consulenza, a vicepresidente di Azimut Financial Insurance (vedi notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Finanza&Futuro cresce a Roma

Addio a Enzo Escalona, padre nobile della professione

Finanza & Futuro, boom di clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X