Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

A
A
A

L’Eurotower dà agli istituti del continente sette anni per svalutare del tutto i crediti deteriorati

Marcello Astorri di Marcello Astorri15 gennaio 2019 | 09:49

Sette anni per aumentare le coperture e arrivare a svalutare del tutto i crediti deteriorati. E’ ciò che chiede la Banca centrale europea a tutti gli istituti dell’Unione. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, l’indicazione è stata inserita dalla Vigilanza bancaria in ogni lettera Srep inviata a dicembre alle banche italiane. Le sofferenze nette, in Italia, a novembre ammontavano a 37,5 miliardi. Un totale che dovrà essere gradualmente svalutato nel corso degli anni, insieme ad altri 60 miliardi di sofferenze probabili. La mossa della Vigilianza, adesso guidata dall’italiano Andrea Enria, è in linea con quanto comunicato a luglio, quando si era parlato di raccomandazioni individuali per ciascuna banca. A soffrire di più il diktat della Bce è Mps, che ieri ha polverizzato il 10% in Borsa. Ma a soffrire, in generale, è stato tutto il comparto del credito.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le banche italiane aumentano la liquidità con il tiering della Bce

Bce, scatta il tiering

Bce, il commiato di Draghi

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

Banche, attacco alla Bce

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

Nuova Bce, Weidmann in pole

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Esame Srep superato per le banche italiane

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Ti può anche interessare

Lady Doris, un tesoro da 60 milioni

La T-Invest della moglie del fondatore di Banca Mediolanum rafforza ancora il patrimonio. ...

ITForum 2018 a Milano, ci siamo

L'evento in programma il 27 e 28 novembre 2018 ...

Generali sceglie la continuità di Galateri

Il comitato nomine e il cda si sono riuniti per un rinnovo del board. L'augurio lascia presagire la ...