Italia, la grande gelata dei bond bancari

A
A
A

Dal 15 maggio 2018 alla metà di gennaio, le banche italiane sono riuscite a piazzare solo 12 obbligazioni. Non accadeva dal 2011-2012

Marcello Astorri di Marcello Astorri22 gennaio 2019 | 11:14

I bond bancari non andavano così male dal 2011. Dal 15 maggio 2018 alla metà di gennaio, infatti, le banche italiane sono riuscite a emettere solo 12 obbligazioni, per un totale di 10 miliardi di euro. In base a quanto scrive il Sole 24 Ore, negli ultimi dieci anni, solo nel 2011-2012, l’anno della crisi dello spread, ci fu un risultato simile. E sempre lo spread, in base a quanto sostiene la Banca d’Italia, sarebbe dietro a questa nuova gelata: in particolare, gli investitori esteri hanno diminuito i loro titoli bancari per 18,1 miliardi di euro. Un dato che, una volta in più, sottolinea la necessità di diminuire il rischio Paese.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ubi Banca va di nuovo a canestro

Reti, Banca Consulia tratta con Unica Sim

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Ti può anche interessare

Supermulta perché manca clausola di non trasferibilità

Il caso è quello di un cliente colpito dall’assurda sanzione di 6mila euro per aver emesso un ass ...

Deutsche Bank, utili oltre le attese

La banca ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto preliminare di circa 400 milioni di euro, ...

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Decisioni celeri e costi esigui: questi i punti di forza, ma la funzione arbitrale rischia di divent ...