Consulenti: a lezione di Mifid 2

A
A
A
Avatar di Redazione 25 Gennaio 2019 | 15:09
L’iniziativa di Assogestioni

Un corso per mettere gli intermediari al passo coi tempi e le regole della MiFID 2. E’ l’obiettivo che si prefigge Assogestioni presentando la prima edizione 2019 della Knowledge and Competence Programme – Formazione continua ai sensi della nuova normativa, un programma di formazione finalizzato a consentire agli intermediari di adempiere agli obblighi di formazione continua del personale previsti, a seguito del recepimento della MiFID 2, dall’articolo 81 del Regolamento Intermediari della Consob.

Il programma di formazione – coordinato da Roberta D’Apice (Direttore settore legale di Assogestioni) – è concepito in modo da tener conto delle tematiche previste dai punti 17 e 18 degli Orientamenti dell’Esma sulla valutazione delle conoscenze e competenze ed è finalizzato a fornire un aggiornamento sulle principali novità normative derivanti dal recepimento in Italia della MiFID II, della disciplina sui PRIIPs nonché sulle novità in tema prodotti del risparmio gestito, fiscalità, abusi di mercato e disciplina antiriciclaggio.

Il corso si svolgerà venerdì 25 gennaio, venerdì 1 – 8 – 15 febbraio e martedì 19 febbraio 2019 presso Milano Luiss Hub in via Massimo D’Azeglio 3 – Milano e si articola in 4 giornate, al termine delle quali è previsto lo svolgimento di un test di verifica delle conoscenze acquisite, conformemente a quanto disposto dall’articolo 81 del Regolamento Intermediari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Elio Conti Nibali e quei ricordi dell’ufficio

Consulenza finanziaria, sostenibilità solo di facciata

Consulenza e coronavirus, un sondaggio svela come ci stiamo comportando

Consulenza e trasparenza dei costi, le osservazioni di Federpromm

Il Paese dove il consulente è nudo

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Consulenti, Mifid 3 sarà solo una toppa

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Poste Italiane, consulenza ad ampio raggio

Consulenza e certificati al FeeOnly di Verona

Credem, destinazione innovazione

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Consulenza, l’industria tiene ma senza più i fasti

Il contributo della consulenza all’educazione finanziaria degli investitori

Consulenza fiscale, Mediolanum spiega gli Indici Sintetici di Affidabilità

Private banking in Italia, ecco quanto vale e chi comanda

Le truffe dei consulenti, viste dal fee only

Consulenza e trasparenza costi: per ora è un mezzo flop

Consulenza, l’esercito dei potenziali clienti esclusi

Rendiconti Mifid 2, è il turno di IWBank

Credem: Euromobiliare Advisory Sim rinnova gli investimenti

Allianz Bank FA, quando Mifid 2 fa rima con crescita

Consulenza d’estate, manuale di sopravvivenza

IWBank, give me five

I giovani hanno fame di consulenza

La consulenza è un gioco di squadra

Nuovi Pir, Doris boccia il governo

Mediolanum svela l’antidoto contro il male del fai-da-te

Consulenza noir: Nicaragua, i reali sauditi, il figlio di Gelli e un radiato

Mediolanum, il cliente in maglia rosa

Consulenza: il futuro delle Scf

Reti Champions League, collegamenti impossibili

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Ti può anche interessare

Il Paese dove il consulente è nudo

Esiste un Paese dove il consulente è nudo. Non letteralmente, ma nella sua professionalità, di fro ...

Consulenza finanziaria: come stare vicino ai clienti al tempo del coronavirus

Caro consulente, lo sappiamo, coi tuoi clienti sei abituato a guardati negli occhi e scambiarti fort ...

Oggi su BLUERATING NEWS: ex Azimut alla riscossa

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X