Poste Italiane, cercasi consulenti (ma con dote)

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 29 Gennaio 2019 | 12:35
Campagna di recruiting della società per assumere financial advisor che abbiano gestito (preferibilmente) già un portafoglio di oltre 3 milioni di euro.

Cercasi consulenti senior, meglio se hanno gestito già un portafoglio di almeno 3 milioni di euro. E’ questo il profilo dei professionisti che sta selezionando oggi il gruppo Poste Italiane. Nell’ambio del piano del Piano strategico “Deliver 2022” che prevede il rafforzamento delle attività di vendita dei prodotti finanziari, la società guidata Matteo Del Fante mira a inserire nel proprio organico  “professionisti con comprovata esperienza in attività di consulenza e vendita di servizi finanziari, di prodotti assicurativi e di finanziamento”.

Ecco i requisiti richiesti, come riportato nel sito web di Poste Italiane:

  • Laurea in discipline economiche/giuridiche/finanziarie (titolo preferenziale)
  • Esperienza nel ruolo di almeno 2 anni maturata nel settore bancario/assicurativo in ambito
    commerciale in attività di consulenza e vendita in materia di servizi d’investimento, prodotti
    assicurativi e di finanziamento;
  • Conoscenze e competenze normative previste per l’erogazione della consulenza in materia di
    investimenti (direttiva Mifid 2) e/o di distribuzione di prodotti assicurativi (direttiva IDD);
  • Superamento esame da promotore o consulente finanziario (titolo preferenziale).
  • Orientamento al cliente, proattività commerciale ed iniziativa, capacità di pianificazione e
    organizzazione della propria attività in funzione degli obiettivi commerciali; capacità di relazione
    con diverse tipologie di interlocutori e capacità di negoziazione; stile comunicativo chiaro e incisivo
    in grado di veicolare una corretta informazione ed instaurare un clima di fiducia;

Conoscenze professionali

  • Conoscenza dei mercati e degli strumenti finanziari, dei prodotti/servizi finanziari, assicurativi e di
    finanziamento;
  • Costituirà titolo preferenziale aver gestito un portafoglio clienti con masse pari almeno a 3 mln di euro.

Inquadramento offerto:

  • Contratto di assunzione a tempo indeterminato;
  • Incentivazione variabile al raggiungimento degli obiettivi commerciali assegnati.

Gli assunti ricopriranno il ruolo di Consulenti Mobili, che si spostano cioè tra vari uffici per seguire diverse aree di clientela.

Poste Italiane ha avviato una campagna di recruiting anche per la selezione di consulenti finanziari junior, neolaureati in discipline economiche che verranno inquadrati con il contratto di apprendistato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti e social, manuale d’istruzioni per vincere la paura di esporsi

Consulenti, i consigli di scrittura per far svoltare la vostra comunicazione

Consulenti finanziari, gli Etf possono essere la svolta per il portafoglio dei clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X