Raccolta 2018: Fideuram cannibale. Mediolanum magica a dicembre

A
A
A

La società bissa il successo del 2017

Avatar di Redazione30 gennaio 2019 | 12:27

Il 2018, abbiamo visto, è stato l’anno della vera prova di forza delle reti. Ma a chi appartengono i muscoli più impressionanti dell’anno appena trascorso? Prima di svelarvi il “Mister Olympia” della distribuzione italiana 2018, iniziamo col vedere chi aveva trionfato lo scorso anno.

La classifica finale del 2017
Un anno trionfale per il gruppo Fideuram, che ha dominato il  ranking del nuovo business e ha tagliato lo straordinario traguardo dei 12 miliardi di euro di raccolta netta complessiva, di cui oltre 11,5 miliardi in risparmio gestito. Banca Generali segue con 6,8 miliardi di raccolta netta totale (5,9 nel gestito). Terzo posto del podio per FinecoBank con 5,4 miliardi di cui 3,9 miliardi in gestito.

La classifica finale del 2018
Il podio vede gli stessi protagonisti ma alcune posizioni cambiano. Il gruppo Fideuram bissa il successo dello scorso anno con oltre 9,2 miliardi di euro di raccolta. Si scambiano invece le posizioni FinecoBank, ora seconda con 5,4 miliardi e Banca Generali, sul terzo gradino con circa 5 miliardi.

Se guardiamo al solo risparmio gestito, Fideuram mantiene la leadership (3,3 miliardi), ma al secondo posto troviamo Mediolanum (2,4 miliardi) e al terzo Allianz Bank (2,3 miliardi).

Concentrandoci invece sul mese di dicembre, la regina è Mediolanum (815 milioni) seguita da FinecoBank (622 milioni) e Banca Generali (469 milioni).

 


(*) Incorporazione di Finanza & Futuro Banca S.p.A. in Deutsche Bank S.p.A. – DB Financial Advisors con efficacia dall’1 luglio 2018. I dati da inizio anno includono l’attività di raccolta realizzata fino al mese di giugno tramite Finanza & Futuro Banca S.p.A. .


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, promossa ancora sulla sostenibilità

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Generali, il private cresce in Toscana

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banca Generali accelera con Lamborghini sull’innovazione

Banca Generali e Fineco sotto la lente di Ubs

A lezione da Banca Generali

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

Banca Generali, “Best In Italy”

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Banca Generali Private, la più amata dagli italiani

Banca Generali, che forza nel Veneto

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Banca Generali, in arrivo 16 nuove strategie d’investimento per la rete

Banca Generali, una certezza chiamata raccolta

Reti, le montagne russe ad agosto

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Consulenti Banca Generali, l’ascesa dei wealth manager

Un ex cf potrebbe guidare l’economia italiana

Banche, tutti i figli di Ennio Doris

Ti può anche interessare

Firme contraffatte e altre violazioni, radiato consulente

Il provvedimento di Ocf. ...

Rendiconti Mifid 2: scelta strutturata per Allianz Bank FA

Riprendiamo in mano il tema dei rendiconti ex Mifid 2. Dopo avervi offerto i dettagli del rendiconto ...

Carige, Il fondo Apollo fa il genovese

Il fondo Apollo ha presentato un’offerta per rilevare Banca Carige. Secondo quanto riporta Il ...