Intesa e Unicredit alla prova dei numeri 2018

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2019 | 10:59
Il mercato attende i risultati annuali

Sulla Borsa di Milano il focus torna sui risultati societari con le diverse trimestrali bancarie in agenda questa settimana. Attesa per i conti il prossimo 5 febbraio di Intesa Sanpaolo (conference alle ore 15), con il ceo Carlo Messina che nel frattempo ha promesso risultati che “dimostreranno la forza della nostra banca”. occhi puntati anche sul dividendo, mentre Messina ha parlato anche di una possibile accelerazione sul fronte dei crediti deteriorati.

Sempre il 5 febbraio ma in serata si conosceranno i conti di Banco Bpm, mentre il 7 febbraio toccherà a Unicredit. Per la società guidata dall’ad Jean Pierre Mustier le nuove previsioni sull’utile sono più basse rispetto a quelle comunicate dagli analisti alla comunità in autunno. Allora le stesse puntavano su un utile netto pari a 3,63 miliardi di euro. Se l’utile è pronosticato in calo, i ricavi riferiti allo stesso esercizio sono invece visti in aumento. Intanto sullo sfondo sembrano per ora allontanarsi le ipotesi in merito ad una fusione internazionale. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, utili in crescita

Intesa, Lucchini passa all’incasso

Risiko Banche, occhi puntati su Unicredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X