Unicredit: 8 top banker per Mustier

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 7 Febbraio 2019 | 10:25
All’indomani della scomparsa del ruolo di direttore generale di Gianni Franco Papa, Mustier avrà sotto di sè 8 top banker.

Riorganizzazione ai vertici di Unicredit in vista del piano strategico 2020-2023, che sarà presentato a Londra il 3 dicembre. E questo all’indomani della scomparsa del ruolo di direttore generale di Gianni Franco Papa, che lascia la poltrona dal 1° giugno. Il numero uno Mustier avrà quindi 8 top banker: Francesco Giordano e Olivier Khayat, nominati co-ceo commerciali banking Western Europe, Gianfranco Bisagni e Niccolò Ubertalli, co-ceo commercial banking cee (per l’Est Europa), Richard Burton alla guida del corporate investment banking, Ranieri de Marchis come chief operating office e Carlo Vivaldi come co-ceo. Per la trasformazione, infine, arriva Finja Kuetz (deputy coo).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit, Mustier si taglia lo stipendio del 75%

Banche e rinuncia ai bonus, Sileoni attacca Mustier

Coronavirus, dividendo UniCredit in freezer

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: Azimut supergiovane

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Reti Champions League: vincitori e vinti dei gironi

Dopo il ribaltone “per la gloria” di Consultinvest del mese di agosto, eccoci giunti all ...

Doris stoppa Del Vecchio

Sulla partita Mediobanca l’a.d. di Banca Mediolanum si schiera con Nagel: “massima soddisfazione ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X