Allianz Bank, gestito e vita per un 2018 da ricordare

A
A
A
di Redazione 7 Febbraio 2019 | 15:57
Raccolta di alto livello

Se dovessimo prendere spunto da una nota canzone di Renato Zero, si potrebbe dire che il 2018 è stato tra i migliori anni della vita di Allianz Bank Financial Advisors, in termini di flussi netti. La società chiude infatti con successo il 2018 con una raccolta netta annua di 3,4 miliardi di euro, confermandosi tra le realtà più performanti nel panorama delle Banche reti. La banca italiana del Gruppo Allianz, guidata dall’Amministratore Delegato Paola Pietrafesa, ha registrato a dicembre un balzo nella raccolta netta, cresciuta a 405 milioni di euro in aumento del 35% rispetto al mese precedente. La raccolta gestita, pari a 337 milioni di euro, ha inciso in misura preponderante sull’importante risultato del periodo considerato.

Paola Pietrafesa, Amministratore Delegato di Allianz Bank Financial Advisors, ha commentato: “Il 2018 è stato tra i migliori anni in assoluto per la nostra banca in termini di flussi netti, nonostante l’andamento dei mercati finanziari. I dati di Assoreti confermano la solidità della nostra banca e la continuità con cui la clientela, mese dopo mese e anno dopo anno, ci accorda totale fiducia nell’amministrazione e gestione del proprio patrimonio. Un attestato di stima a cui, grazie a una rete di professionisti di grande esperienza e competenza, cerchiamo di non venire meno, nemmeno in contesti di mercato sfidanti e caratterizzati da forte incertezza e volatilità come quelli attuali. Proprio in questi contesti, la clientela, così come i nostri consulenti e private banker apprezzano i tantissimi vantaggi di un gruppo leader mondiale come Allianz: solidità patrimoniale, eccellenza ed expertise globale, partnership di altissimo standing e la reputation più elevata in assoluto”.

Allianz Bank Financial Advisors ha chiuso il 2018 mettendo a segno un risultato pari a 3,4 miliardi per quanto riguarda i flussi netti. Dodici mesi all’insegna della crescita e ancora una volta con risultati importanti in termini di raccolta qualificata, sostenuta in particolare dal contributo della rete in force, che ha consentito alla Banca di posizionarsi sul podio in termini di raccolta di risparmio gestito e prodotti Vita unit-linked.

Tanti i traguardi raggiunti nell’anno che si è appena concluso. Il 2018 è stato segnato dalla continua innovazione dell’offerta di servizi, con il lancio di Allianz Wealth Protection, il nuovo modello di servizio che coniuga le caratteristiche del wealth management alle esigenze di protezione tipiche della clientela HNWI, dall’avvio dell’Allianz Bank Business School e da un’innovativa e diversificata gamma di prodotti e strumenti a supporto della rete per migliorare e sviluppare ulteriormente il proprio network clienti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, entra una top banker da Allianz Bank

Allianz cresce sulle ali del Dragone

Da Allianz e IFC una partnership sui mercati emergenti virtuosi

NEWSLETTER
Iscriviti
X