Consulenti, Poste Italiane la vera minaccia

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 8 Febbraio 2019 | 08:39
Mediobanca suona la sveglia: Poste Italiane ha una forte clientela affluent e private. E già oggi vince sul pricing

Il vero pericolo per le reti di consulenti finanziari? Sono Poste Italiane. Lo sostiene Gianluca Ferrari, brillante analista di Mediobanca Securities nell’ultimo report (vedi notizia). Secondo Ferrari, infatti, Poste Italiane sta attualmente lavorando per trovare il proprio posizionamento nell’industria e anche se gli asset gatherer non la vedono come un concorrente, il report sostiene che invece potrebbe essere una minaccia-chiave. In primo luogo perché i numeri di Poste Italiane sono di impressionanti: su un totale di 506 miliardi di euro di attività finanziarie dei loro clienti, il segmento affluent (con asset tra 75mila e 500mila euro) rappresenta il 50% (vale a dire oltre 250 miliardi di euro), mentre i clienti private (con 500mila euro e più) rappresentano circa 30 miliardi di patrimonio.

La società sta attualmente rivisitando il suo intero modello realizzato con 8mila relationship manager. Per quanto riguarda il pricing, l’assenza di un consulente finanziario da remunerare consente a Poste di addebitare dei total expense ratio di 50-60 punti base al di sotto dei asset gatherer italiani senza commissioni di performance. La società potrebbe sviluppare internamente un’infrastruttura tecnologica (app per la gestione dei risparmi e di robo-advisory per i clienti che richiedono servizi a basso consumo di tempo), ma anche una riduzione dei prezzi inversamente proporzionale al ai total financial asset investiti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, diario di un grande portafoglista: tra indipendenza e successo

Esame albo consulenti, ecco le nuove prove a distanza

Credem, la consulenza anti-fragile

Consulenti finanziari, ambasciatori dei valori della rete

Consulenti, 11 espressioni inglesi per la prossima riunione

Consulenti, il nuovo volto dell’Europa tra Brexit e Next Generation

Consulenti, le polizze sono il vero vaccino anticrisi

Consulenti, un pieno di azioni per il cliente

Consulenti, i giovani vi salveranno

“Spalle larghe” e consulenza: la storia di Nolan

Consulenti tra radiati, sospesi e sanzioni: agosto ne ha per tutti i gusti

Acchiappa-clienti o ascoltatore, scopri quale consulente sei

Consulenti, i millennials non vi sostituiscono con i robot

Consulenti, 5 consigli per raggiungere il vostro obiettivo

Consulenti, imparare a selezionare le persone in base al valore

Consulenti, cercasi finanziamenti post-pandemia

Consulenti, quando il cliente non sa cosa sia un fondo

Consulenti, il mestiere si impara all’università

Consulenti, ecco perché un giovane ha scelto i fee only

Truffe, un ex consulente vi salverà

Consulenti, ecco come investe Serena Williams

Consulenti, attenzione alle mille sfumature dei green bond

Consulenti, corso di preparazione all’esame Ocf in modalità webinar

Consulenti, torna a prevalere la cautela

Consulenti, le dritte per staccare (davvero) la spina d’estate

Scandalo bonus 600, tra i coinvolti anche un consulente-politico

Consulenti, le donne si sentono ignorate da voi

Consulenti, state dando un occhio al petrolio?

Consulente, difendi il tuo cliente da questa truffa

Consulenti, le 5 soft skills indispensabili per il futuro

Consulenti, come scoprire le bugie dei clienti

Truffe, un’altra fake news sui consulenti

Consulenti, come fare bella figura senza stressarsi

NEWSLETTER
Iscriviti
X