Azimut non ha paura dei ribassi

A
A
A

Giuliani: “Molti sperano di comprarci”. “Le nostre fee non sono quelle più alte”.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino11 febbraio 2019 | 13:49

Azimut “non teme i ribassisti”, anche se “qualcuno spera di comprarci”. Pietro Giuliani, presidente di Azimut Holding, affida oggi in un’intervista ad “Affari & Finanza” il suo pensiero sul fatto che il titolo della rete di consulenti finanziari e private banker sia oggi uno dei più “shortati” del mercato. Al di là di una serie di motivi tecnici, Giuliani aggiunge che dietro queste scommesse al ribasso c’è il fatto che “noi siamo oggetto di mire d’acquisizione da parte di molti gruppi”, e sottolinea come se asset manager come Engadine Partners, Soros e Otus Capital sono “shortisti” c’è però un gigante come BlackRock che è “long” per il 5%.

Nell’ultimo mese il titolo Azimut ha ripreso l’11% in borsa, anche se il bilancio ad un anno resta negativo per quasi il 37%. La risalita si deve al cambio della struttura commissionale delle fee di performance (vedi notizia): per il cliente, tuttavia, il costo totale non cambia perché, spiega Giuliani, “il Ter rimane più o meno eguale”. A proposito delle fee, il presidente di Azimut ricorda poi che secondo un report recente esse sono per Azimut con un Ter al 2,21%, meno care quindi del 2,4% di Banca Mediolanum e del 2,3% di Banca Generali e battute solo dall’1,7% applicato da Fineco. Inoltre, conclude Giuliani, se si guarda l’incidenza dei costi sulla performance questa per Azimut è al 36% rispetto ad una media di 48% e si confronta col 42% di Banca Mediolanum e l’86% di Banca Generali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Azimut, vincenti perché indipendenti

Azimut fa compagnia a Gasperini

Azimut, impennata di utili e ricavi

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Azimut, sarà una trimestrale da sogno

Consulenti, così si lavora in Azimut

Caccia grossa nel risparmio gestito

Azimut, un’Idra a 5 teste

Azimut, Giuliani punta oltre i 300 milioni

Azimut fa la manita nel reclutamento

Borsa, anche Azimut tra i soci della matricola Nexi

Bocci, il big manager di Azimut aspirante sindaco a Firenze

Azimut: sboccia la raccolta a primavera

Azimut va in orbita con Umbragroup

Azimut, la buonuscita milionaria di Albarelli

Azimut, pronto il nuovo cda

Reti Champions League: Mossa e Rebecchi dominano le prime due giornate

Reti, cedole da applausi

Ti può anche interessare

Efpa Europe, destinazione futuro

L'associazione ha definito gli obiettivi per i prossimi tre anni ...

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Federpromm chiede al neo Ministro del lavoro e dello Sviluppo economico, On.le Di Maio un incontro s ...

Ftse Mib: entra Ronaldo, esce Doris

Dal prossimo 27 dicembre Mediaset e Mediolanum cederanno il loro posto ad Amplifon e alla Juventus. ...