Azimut non ha paura dei ribassi

A
A
A

Giuliani: “Molti sperano di comprarci”. “Le nostre fee non sono quelle più alte”.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino11 febbraio 2019 | 13:49

Azimut “non teme i ribassisti”, anche se “qualcuno spera di comprarci”. Pietro Giuliani, presidente di Azimut Holding, affida oggi in un’intervista ad “Affari & Finanza” il suo pensiero sul fatto che il titolo della rete di consulenti finanziari e private banker sia oggi uno dei più “shortati” del mercato. Al di là di una serie di motivi tecnici, Giuliani aggiunge che dietro queste scommesse al ribasso c’è il fatto che “noi siamo oggetto di mire d’acquisizione da parte di molti gruppi”, e sottolinea come se asset manager come Engadine Partners, Soros e Otus Capital sono “shortisti” c’è però un gigante come BlackRock che è “long” per il 5%.

Nell’ultimo mese il titolo Azimut ha ripreso l’11% in borsa, anche se il bilancio ad un anno resta negativo per quasi il 37%. La risalita si deve al cambio della struttura commissionale delle fee di performance (vedi notizia): per il cliente, tuttavia, il costo totale non cambia perché, spiega Giuliani, “il Ter rimane più o meno eguale”. A proposito delle fee, il presidente di Azimut ricorda poi che secondo un report recente esse sono per Azimut con un Ter al 2,21%, meno care quindi del 2,4% di Banca Mediolanum e del 2,3% di Banca Generali e battute solo dall’1,7% applicato da Fineco. Inoltre, conclude Giuliani, se si guarda l’incidenza dei costi sulla performance questa per Azimut è al 36% rispetto ad una media di 48% e si confronta col 42% di Banca Mediolanum e l’86% di Banca Generali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, Giuliani punta oltre i 300 milioni

Azimut fa la manita nel reclutamento

Borsa, anche Azimut tra i soci della matricola Nexi

Bocci, il big manager di Azimut aspirante sindaco a Firenze

Azimut: sboccia la raccolta a primavera

Azimut va in orbita con Umbragroup

Azimut, la buonuscita milionaria di Albarelli

Azimut, pronto il nuovo cda

Reti Champions League: Mossa e Rebecchi dominano le prime due giornate

Reti, cedole da applausi

Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

Azimut: è BlackRock il primo azionista

Azimut, la nuova vita di Escalona

Fondi e commissioni di incentivo, la pacchia è finita

Azimut, ecco il nuovo dream team

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Azimut alla conquista dei paperoni cinesi

Oggi su BLUERATING NEWS: il 2018 di Azimut, la raccolta di Mediolanum

Azimut: super rendimento e raccolta positiva a febbraio

Reclutamenti, Azimut in testa a gennaio

Azimut, Equita lima il target price

Azimut, una “botta” da 200 milioni

Azimut, reclutamento da record

Azimut: a luglio un nuovo modello di consulenza

Azimut, raccolta record tra le quotate

I segreti della super banker di Azimut

Azimut, il reclutamento non dorme mai

Azimut al top di Piazza Affari. DB promuove le reti

Azimut regina delle cedole

Azimut: operazione convenienza sulla performance fee

Azimut: il 5% (quasi) è di BlackRock

Azimut-Amissima, accordo nel ramo vita

Azimut, i 2 nuovi big partner

Ti può anche interessare

Banca Imi, conti ok e conferme ai vertici

Banca Imi, la banca d’investimento del gruppo Intesa Sanpaolo, ha chiuso il 2018 con un utile ...

JPMorgan lancia la sfida alle banche

I piani di crescita della società ...

Deutsche Bank bocciata da S&P

Taglio del rating per il gruppo tedesco da parte dell’agenzia statunitense ...