IWBank PI, il nuovo corso parte con un utile

A
A
A

Il 2018 si chiude con un bilancio in positivo

di Redazione13 febbraio 2019 | 10:10

Dopo che recentemente vi abbiamo raccontato le aspirazioni del nuovo corso di IWBank PI, dettate dal neo direttore generale Dario Di Muro, è tempo di guardare i dati di bilancio 2018. Risultati in ripresa dopo un 2017 che si era concluso con il segno meno. Ma vediamo il dettaglio del comunicato.

Il Consiglio di Amministrazione di IW Bank S.p.A., Banca del Gruppo UBI Banca attiva nell’offerta di prodotti e servizi di consulenza, trading e online banking, riunitosi il 5 febbraio sotto la Presidenza dell’Ing. Massimo Capuano, ha approvato la Relazione di Bilancio al 31 dicembre 2018, che conferma il quadro di una realtà solida con indici patrimoniali tra i migliori del comparto bancario (Total Capital Ratio 18,67%; CET1 16,87%).  

Nel periodo in esame, la Banca, forte di un modello di business multicanale, ha registrato un utile netto salito a €4,5 milioni (rispetto a un risultato negativo di €5,4 milioni nel 2017), con masse totali gestite pari a €11,2 miliardi, di cui €8,7 miliardi relative al perimetro dei Consulenti Finanziari.

La raccolta netta realizzata dalla Rete dei Consulenti Finanziari nell’esercizio 2018 si è attestata a €189 milioni (dati Assoreti). Il dato, pur positivo, riflette il processo di riqualificazione della Rete in atto e un’accentuata volatilità dei mercati finanziari che si è tradotta in un’avversione al rischio da parte della clientela, particolarmente evidente nel secondo semestre del 2018. In buona tenuta, in ogni caso, il portafoglio medio dei CF, attestatosi a €12,8 milioni, grazie anche a 30 nuovi ingressi di professionisti con profili senior e adeguatamente patrimonializzati, che hanno portato a 684 il numero totale dei Consulenti di IWBank Private Investments, diffusi capillarmente sul territorio nazionale.

Nel 2018 è proseguito il forte impulso dato alla diffusione dell’operatività digitale dei Consulenti Finanziari, con un incremento costante del numero medio mensile di nuovi contratti e di operazioni paperless. La digitalizzazione dei processi di investimento, con un positivo impatto atteso in termini di livelli di servizio, capacità competitiva ed efficacia commerciale della Rete, ha visto anche il lancio di Web Selling IWConto, il primo conto corrente digitale in Offerta fuori Sede, che il Consulente, tramite il proprio device, può aprire in piena modalità paperless sfruttando le potenzialità della firma digitale elettronica omnicanale e l’identificazione tramite Otp.

Nel corso dell’esercizio, la piattaforma in architettura aperta di soluzioni di investimento collocabili in Offerta Fuori Sede, già tra le più estese del settore di riferimento (4.000 fondi di oltre 40 case di gestione), è stata oggetto di un ulteriore ampliamento con l’attivazione di due polizze multi-ramo e il lancio di nuovi Certificate studiati specificatamente per la clientela dei Consulenti Finanziari.

In ambito Trading online, IWBank si conferma sul podio nella classifica Assosim per controvalori sul mercato azionario italiano, con una quota di mercato pari al 9,24%, consolidando la propria vocazione specialistica in tale business. In virtù del valore degli investimenti dedicati allo sviluppo di soluzioni innovative e all’estensione della gamma dei servizi e degli strumenti negoziabili, la Banca ha ricevuto a giugno 2018 il riconoscimento “FintechAge Award” per l’offerta trading più completa.

Guardando al 2019, Dario Di Muro, Direttore Generale di IWBank Private Investments, ha di recente ribadito su quali cardini ruoterà la nuova fase di sviluppo della Banca: centralità della rete dei Consulenti Finanziari e impegno a investire per renderla sempre più professionalmente qualificata; leva su un modello distributivo ad architettura aperta, in grado di riflettere non solo la lettera ma anche lo spirito di Mifid II; ulteriori investimenti per strumenti tecnologici in linea con le nuove frontiere della digital transformation e in sinergia con il Gruppo di appartenenza.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi: l’investimento (non fa) acqua

Il lungo cammino dell’advisor: i portafogli raddoppiano

Oggi su BLUERATING NEWS: BlueAcademy, la convention di Allianz Bank FA

Consulenti: Anima vi racconta le Eccellenze d’Italia

Allianz Bank FA, ingresso top nel private

Oggi su BLUERATING NEWS: truffa diamanti, crisi bancarie

Borsa di studio Aldo Varenna, vincono due consulenti di Ing

Consulenti: Enasarco, la domanda di pensione ora è online

Consulenti, Ocf fa il punto su dati e comunicazioni

Consulenti, la storia della locomotiva blu

Nuove nomine, IWBank cala un asso

Highlander Finanza & Futuro

Consulenti: Euromobiliare Advisory Sim lancia la sfida

Fideuram ISPB, tre ingressi per tre regioni

Il presidio della legalità spetta ai cf e agli operatori

Oggi su BLUERATING NEWS: cedole come se piovesse, un nuovo banker per Fineco

ConsulenTia19, gestori in vetrina: GSAM

Cara rete, pensavi solo ai soldi?

Oggi su BLUERATING NEWS: sale lo spread, i rendiconti dei costi post Mifid 2

Reti e consulenti, fee e servizi son tutti da rifare

Consulente, intuizioni in punta di penna

Oggi su BLUERATING NEWS: boom polizze, la svolta tech “umana” di Mediolanum

I segreti della super banker di Azimut

Contributi Ocf, malumore tra gli indipendenti

Contributi Ocf 2019, ecco quanto pagheranno i consulenti

Consulenti: ecco il corso di BlueAcademy per prepararsi all’esame

IWBank PI, scene da una convention

Efpa Italia, cambiano i programmi di certificazione

Azimut, il reclutamento non dorme mai

Una IWBank PI in stile Piatek

Consulenti, tre buoni propositi per un portafoglio sano e felice

Banca Mediolanum: il risk management diventa futuristico

Esame Albo, occhio alle scadenze per Milano

Ti può anche interessare

Credit Suisse, i numeri del trimestre deludono

I risultati di bilancio non convincono gli investitori e gli analisti ...

Deutsche Bank, tira aria di fusione

In Germania c’è chi è pronto a scommetterci ...

Operazioni non autorizzate, sospeso ex Azimut CM

Il consulente arebbe acquisito, anche temporaneamente e mediante distrazione, la disponibilità di s ...