Banca Generali in “rosa”, entra top banker di Exane

A
A
A
di Andrea Giacobino 20 Febbraio 2019 | 13:38
D’Angelo sarà responsabile dei private certificates, a riporto di Ragaini

Banca Generali investe ancora sulle top banker al femminile. Dopo il rafforzamento della squadra di punta del wealth management con Alida Carcano in Svizzera nella recente acquisizione di ValeurMaria Ameli da Ersel nel venture capital e club deal (vedi notizia), si aggiunge al team dell’amministratore delegato Gian Maria Mossa anche Melania D’Angelo (nella foto), ex responsabile del team commerciale di Exane nei certificati per l’Italia e il Ticino.

Trentotto anni, laureata in Bocconi, la D’Angelo dopo le prime esperienze nella consulenza d’impresa è entrata nel 2007 in Exane Bnp Paribas come private banker a Ginevra e dal 2014 ha assunto la responsabilità commerciale della controllata Exane Derivatives, specializzata nella creazione di soluzioni all’avanguardia nei certificati, per il nostro Paese e la Svizzera ticinese. A lei si deve il successo di prodotti come i certificati con la cedola condizionata mensile e la diffusione di questi strumenti per la diversificazione nel wealth management. In Banca Generali assume la responsabilità dei private certificates nella direzione mercati e prodotti a riporto del vice dg Andrea Ragaini.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali Private, colpo a Milano da Azimut

Banca Generali, la tecnologia è la strada maestra

Banca Generali, utile oltre ogni aspettativa

NEWSLETTER
Iscriviti
X