Deutsche Bank – Commerzbank, il governo tedesco spinge sulla fusione

A
A
A
di Marcello Astorri 5 Marzo 2019 | 12:20
Anche il fondo Cerberus si è deciso a sostenere il dossier

Di una possibile fusione fra i due istituti bancari tedeschi Commerzbank e Deutsche Bank si parla già da parecchio tempo. Ma i movimenti degli ultimi tempi stanno riportando in auge l’operazione: il governo teutonico guidato dalla cencelliera Angela Merkel, favorevole alla fusione, secondo il Financial Times avrebbe intensificato il suo pressing. Infatti, a febbraio ci sono stati incontri a Londra fra il ministro delle finanze Olaf Scholz, il suo viceministro, Jorg Kukies, e i banchieri di Goldman Sachs e Bank of America. Ai quali è stato chiesto se c’è un’effettiva convenienza in una eventuale fusione. A questi fatti, poi, si aggiunge la posizione del fondo americano Cerberus, che è nella compagine azionaria di entrambe le banche e si è deciso a sostenere l’ipotesi di una aggregazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Commerzbank taglia oltre 4 mila posti

La nuova UniCredit dopo Fineco

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

NEWSLETTER
Iscriviti
X