Deutsche Bank-Commerz, i sindacati non vogliono da fusione

A
A
A

Jan Duscheck ha bocciato ieri l’ipotesi di fusione in quanto, secondo lui, l’accordo metterebbe a rischio migliaia di posti di lavoro.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena13 marzo 2019 | 09:57

Fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank in stand-by. Jan Duscheck, figura chiave del consiglio di sorveglianza di Deutsche Bank, ha bocciato ieri l’ipotesi di fusione in quanto, secondo lui, l’accordo metterebbe a rischio migliaia di posti di lavoro senza raggiungere l’obiettivo della creazione di un campione bancario tedesco all’insegna del consolidamento. Nel frattempo, c’è chi avanza l’ipotesi di scorporare l’investment banking di DB dal resto delle attività della nuova banca o di ridurre il business Usa di DB. In questo caso, la nuova grande banca si focalizzerebbe nell’assistere la clientela corporate tedesca nel mondo con il sistema dei pagamenti, finanziamenti e trade finance.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank Wealth Management va di corsa

Deutsche Bank FA e Capital Group, nuovi fondi per i consulenti

Deutsche Bank: Wau che wealth management!

Ti può anche interessare

Bond, il credito d’imposta c’è anche nel mancato rimborso

Domanda,Possibile che non si riesca a far recuperare almeno il credito di imposta per i tanti che ha ...

Deutsche Bank, Valeri: “Resto qui”

Nelle ultime ore si è fatto il nome di Valeri come possibile nuovo ad di Cassa Depositi e Prestiti, ...

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Niente acquisizioni in vista ...