Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti15 marzo 2019 | 16:24

Le App “BancoPosta” e “Postepay” hanno ottenuto il premio “Eletto prodotto dell’anno”, importante riconoscimento alla capacità di innovazione di Poste Italiane che ha saputo realizzare prodotti utili e molto apprezzati dai clienti. Il riconoscimento viene assegnato sulla base delle preferenze espresse da oltre 12mila consumatori.

Le due App, scaricabili gratuitamente su iOS e Android, consentono di effettuare in mobilità  molte operazioni, sia informative come la verifica del saldo o della lista movimenti, sia dispositive come ad esempio un bonifico o il pagamento di bollettini usando la fotocamera dello smartphone.

Per l’App BancoPosta, sono state premiate nella categoria “Servizi Pianificazione e Gestione Spese”, le soluzioni di Gestione Digitale del Risparmio Postale e Personal Financial Management (PFM) che permettono di gestire il proprio il budget grazie alle notifiche personalizzate e ai report mensili sulle spese effettuate e di acquistare e gestire i prodotti del risparmio postale direttamente dall’app.

L’App è stata premiata nella categoria “Servizi di Mobilità e Pubblica Utilità” per i Servizi Postepay+, grazie ai quali è possibile acquistare da smartphone i biglietti del trasporto urbano ed extra-urbano, pagare la sosta sulle strisce blu di oltre 100 città italiane e pagare il rifornimento di carburante presso le stazioni IP abilitate.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Banca Akros, scatta la seconda fase di Single Name Italy

Mediolanum, raccolta più forte del blocco Pir

Finanziaria Familiare diventa IBL Family

Allianz, un viaggio da record

Banca Progetto, ingresso d’autore per la banca digitale

Copernico Sim, appuntamento a Mantova

Deutsche Bank Wealth Management va di corsa

Ubi Banca, un Welfare da premiare

Banche, cura dimagrante a base di esuberi

La consulenza sa commuovere…me lo dice un bonsai

Ubi Banca, viva la Vidas

Deutsche Bank FA e Capital Group, nuovi fondi per i consulenti

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Credit Suisse AM

Obbligazioni, SocGen: nuova obbligazione SG Positive Impact Finance

Oggi su BLUERATING NEWS: BlueAcademy, la convention di Allianz Bank FA

Superpopolare al bivio della megafusione

Truffa diamanti, le banche si difendono

Banca Sella: quotazione? No grazie

BinckBank sfoggia un super utile operativo

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Ti può anche interessare

JpMorgan punta su retail e millennials con YouInvest

La nuova app sarà operativa dalla settimana prossima: chiunque la scarichi o usi il rispettivo sit ...

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Per l'ad e dg, si può rispondere alla pressione sui margini di profitto puntando sulla qualità e n ...

Bancari, il nuovo contratto è più vicino

Si registrano dei passi avanti per il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro per i 300mila b ...