Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti15 marzo 2019 | 16:24

Le App “BancoPosta” e “Postepay” hanno ottenuto il premio “Eletto prodotto dell’anno”, importante riconoscimento alla capacità di innovazione di Poste Italiane che ha saputo realizzare prodotti utili e molto apprezzati dai clienti. Il riconoscimento viene assegnato sulla base delle preferenze espresse da oltre 12mila consumatori.

Le due App, scaricabili gratuitamente su iOS e Android, consentono di effettuare in mobilità  molte operazioni, sia informative come la verifica del saldo o della lista movimenti, sia dispositive come ad esempio un bonifico o il pagamento di bollettini usando la fotocamera dello smartphone.

Per l’App BancoPosta, sono state premiate nella categoria “Servizi Pianificazione e Gestione Spese”, le soluzioni di Gestione Digitale del Risparmio Postale e Personal Financial Management (PFM) che permettono di gestire il proprio il budget grazie alle notifiche personalizzate e ai report mensili sulle spese effettuate e di acquistare e gestire i prodotti del risparmio postale direttamente dall’app.

L’App è stata premiata nella categoria “Servizi di Mobilità e Pubblica Utilità” per i Servizi Postepay+, grazie ai quali è possibile acquistare da smartphone i biglietti del trasporto urbano ed extra-urbano, pagare la sosta sulle strisce blu di oltre 100 città italiane e pagare il rifornimento di carburante presso le stazioni IP abilitate.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Ti può anche interessare

Consulente, non fare come Bonucci…

Fermi, fermi, fermi. Lo spunto del titolo è volutamente ironico, ma le intenzioni sono serie. Non ...

Unicredit, è repulisti di Btp

L'istituto di Piazza Gae Auelenti, dopo la trimestrale positiva, ha annunciato di voler alleggerire ...

Risultati in crescita per IBL Banca

Il gruppo, specializzato nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto (CDQ) dello stipe ...