Banche in crisi, UE con le spalle al muro

A
A
A

Il tribunale Ue ha annullato la decisione che aveva ostacolato l’intervento del Fondo interbancario nel salvataggio di Banca Tercas.

Avatar di Redazione20 marzo 2019 | 10:16

Bocciata la linea della Commissione: il tribunale Ue di primo grado ha annullato infatti la decisione che nel 2015 aveva ostacolato l’intervento del Fondo interbancario di garanzia nel salvataggio di Banca Tercas come aiuto di Stato (manovra che rappresentava una condizione dettata dalla Popolare di Bari per ricapitalizzare Tercas. Per il Tribunale, a difettare è stato sia il fatto che la Commissione non ha dimostrato che la decisione del Fondo fosse imputabile allo Stato, sia che le risorse fossero pubbliche. Nel frattempo, Patuelli (Abi) chiede le dimissioni della commissaria alla concorrenza Vestager.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Ti può anche interessare

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Novità per l'istituto emiliano ...

Ecco i consulenti in gara di Fineco

Nome per nome, tutti i cf della rete del gruppo Unicredit che saranno in competizione per i Bluerati ...

Bluerating News del 25/1/19: ecco tutti i protagonisti

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...