Unicredit, Allianz bussa alla porta

A
A
A
di Redazione 22 Marzo 2019 | 10:21

In casa Unicredit si avvicina l’assemblea dei soci, prevista per il prossimo 11 aprile e Allianz gonfia il petto. Socio con lo 0,997% del capitale, il gruppo presenterà una lista di candidati alla carica di sindaco effettivo e sindaco supplente e proporrà di rivedere i compensi. Fra l’altro il gruppo tedesco, come riporta MF, attraverso la controllata Pimco è stato l’unico acquirente di un bond della banca da 3 miliardi di dollari, emesso a novembre con cedola del 7,83%.

Il presidente del collegio sindacale, Pierpaolo Singer, a fine anno percepiva 140mila euro fissi l’anno, più 27.200 euro in gettoni di presenza per un totale di 167.200 euro. Aggiungendo 7.690 euro di beni non monetari si arriva a un totale di 174.890 euro. Nella banca operano come sindaci effettivi Antonella Bientinesi, Angelo Rocco Bonissoni, Bendetta Navarra, Guido Paolucci. Costoro hanno percepito lo scorso anno 130.890 euro ciascuno fra 100 mila euro di compenso fisso, 23.200 euro in gettoni di presenza e 7.690 euro in benefici non monetari.

Allianz ha inviato una comunicazione alla banca in cui propone un diverso compenso annuale per i sindaci, che deve tener conto anche della nuova attività cui ora i membri saranno chiamati, ovvero organo di vigilanza. I tedeschi indicano 170.000 euro per il presidente e 125.000 euro per ciascun sindaco effettivo, più 400 euro di gettone di presenza per ogni riunione del collegio sindacale e 400 euro di presenza per la partecipazione a ogni ulteriore riunione degli altri organi sindacali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Polizze, Allianz mette la freccia e sorpassa Poste

Risparmio gestito, Allianz guarda alle fusioni

Procapite, i campioni di marzo

NEWSLETTER
Iscriviti
X