Fondi e commissioni di incentivo, la pacchia è finita

A
A
A
Avatar di Redazione25 marzo 2019 | 11:32

Con l’arrivo dei nuovi rendiconti Mifid 2, anche le ultime case di gestione italiane stanno rivedendo la metodologia di calcolo delle commissioni extra performance sui loro fondi comuni domiciliati in Paesi come Lussemburgo e Irlanda. L’intento sarebbe renderle più eque nei confronti dei sottoscrittori, dopo che per due decenni queste commissioni d’incentivo sono state prelevate con troppa facilità.

Plus24, l’inserto settimanale del Sole 24 Ore, spiega che Mediolanum, dall’inizio del 2019, ha cambiato il lasso di tempo utilizzato per il calcolo, passando da una base mensile a una annuale e introducendo l’high water mark, una clausola che stabilisce un criterio di calcolo della performance che tiene conto di rendimenti positivi ma anche delle perdite pregresse. Tuttavia, ha ritoccato al rialzo le spese di gestione.

Anche Azimut ha rivisto le procedure di calcolo, ma il suo presidente, Pietro Giuliani, ha detto, come riporta Plus24, che saranno riviste le commissioni fisse di gestione. Infine, Banca Generali procede per gradi: ha già introdotto un prodotto nuovo, con un sistema di calcolo della fee a 12 mesi, ma, sempre secondo Plus24, non avrebbe ancora rivisto tutta la gamma.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, scommessa americana

Azimut, la rivincita degli ex

Azimut, la volatilità rallenta la raccolta di agosto

Reti, le montagne russe ad agosto

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Azimut, la meglio gioventù

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Ti può anche interessare

Rendiconti Mifid 2: scelta strutturata per Allianz Bank FA

Riprendiamo in mano il tema dei rendiconti ex Mifid 2. Dopo avervi offerto i dettagli del rendiconto ...

IWBank PI rafforza la sua rete con una super tripletta

Tutti in fibrillazione per la nuova super tripletta targata IWBank Private Investments. La banca del ...

Consulenti, formazione certificata a ITForum Rimini 2019

Nell’edizione 2019 di Rimini verranno proposti da BlueAcademy e Teseo corsi certificati per co ...