Come diventare consulente finanziario di successo

A
A
A
di Simona Politini 26 Marzo 2019 | 13:15

Essere un buon consulente finanziario significa imparare a gestire al meglio soldi e clienti

Per essere un buon consulente finanziario bisogna fare di più che gestire i soldi. Devi essere bravo a gestire le relazioni. Sebbene la gestione del denaro è importante, è il rapporto con la gente che conta di più.

Le relazioni sono la linfa vitale di un’efficace pratica di consulenza sugli investimenti. Essere bravi con le persone è ciò che converte i prospect in clienti e fa sentire i clienti a loro agio nel raccomandare il consulente ai propri amici, familiari e colleghi.

I consigli per essere il miglior consulente finanziario

Di seguito ecco di cinque consigli che puoi iniziare a mettere in pratica sin da oggi per diventare un consulente finanziario migliore.

1. Conosci i tuoi clienti, i potenziali clienti e i partner di riferimento

In qualità di consulente finanziario, dovresti avere familiarità con la regola “conosci il tuo cliente”, progettata per proteggere dal riciclaggio di denaro e per garantire l’idoneità degli investimenti. Sebbene questa regola richieda solo di verificare e mantenere alcune informazioni di base del cliente, può essere vista come una call to action. Chiedi a te stesso:

• Quanto bene conosci i tuoi clienti?
• E i tuoi potenziali clienti e referenti?

Fortunatamente per te, è più facile che mai sviluppare relazioni profonde con un gran numero di persone. Se non lo hai già fatto, collegati con i tuoi clienti e i referral partner sui social network. Quando ti connetti sui social media, avrai una finestra sulle loro vite e sarai invitato alle loro conversazioni quotidiane. Più conosci le persone, meglio sarai in grado di servirle.

Questo può sembrare molto ovvio, ma a volte è il primo punto di partenza! Diventa un consulente finanziario migliore entrando in contatto con la tua rete.

2. Rimani Top of Mind

Avere i tuoi clienti e potenziali clienti nella tua rubrica o nella tua lista di amici è solo l’inizio. Per i tuoi clienti è importante che ti sentano regolarmente. Vogliono sapere che lavori costantemente dietro le quinte e che sei focalizzato sulle tue attività finanziarie. Vogliono anche sapere che ti importa di quello che succede nelle loro vite.
Per quanto riguarda i tuoi potenziali clienti, assicurati di rimanere nella parte superiore della loro piramide di considerazione. Non tutti sono sul mercato per i tuoi servizi in questo momento, ma vedrai, alla fine molti di loro lo saranno. Quando accade quel momento, vuoi che pensino prima a te.

Avere un sistema per pianificare regolarmente e-mail professionali e post sui social media è uno dei modi più efficaci per rimanere sempre in primo piano con la propria rete. Software di marketing automation permettono di fare a meno del dover trascorrere ore al giorno sui social media.

3. Concentrati su una nicchia

Definire il tuo cliente è la prima regola nel mondo degli affari. Eppure pochi consulenti finanziari hanno mai avuto il tempo di sviluppare un mercato di riferimento.

Alla domanda, molti consulenti per gli investimenti diranno: “Lavoriamo con famiglie benestanti” o “Serviamo clienti di valore elevato.” Sfortunatamente, è molto difficile indirizzare i potenziali clienti in base a quanti soldi hanno. Questo non è il tipo di informazione che si tende a trasmettere al mondo.

Concentrarsi su una particolare nicchia di clienti, come gli imprenditori del settore tecnologico o gli ex alunni del tuo corso di laurea, può avere molti vantaggi nel tuo lavoro:

• Rende più facile trovare e connettersi con i potenziali clienti.
• Puoi personalizzare il tuo messaggio di marketing in base alle esigenze specifiche del tuo mercato di riferimento.
• Sarai in grado di servire meglio i tuoi clienti perché molti di loro avranno cose in comune.

4. Comunica chiaramente

Approfondire i concetti il più possibile per essere certi che tutte le parti capiscano il problema o il processo in corso. Per diventare un consulente finanziario migliore i tuoi clienti dovrebbero capire la strategia di investimento che stai raccomandando e sentirsi sicuri di essere sulla giusta strada per raggiungere i propri obiettivi.

Molti consulenti finanziari commettono l’errore di tentare di stupire i propri clienti con grafici complessi e gergo tecnico. Mentre i tuoi clienti vogliono sentirsi sicuri di conoscere i tuoi contenuti, devono capire cosa stai raccomandando e come li aiuterà ad avere successo. Rendi facile la comprensione della consulenza in atto essendo chiaro e diretto.

5. Sviluppa la tua empatia

Il denaro crea ansia per molte persone. Anche i clienti che hai avuto per anni possono sentirsi a volte un po’ preoccupati delle proprie finanze. Questo aumenta solo quando i mercati sono volatili o accade un evento di vita stressante come una morte, uno spavento di salute, una perdita di lavoro o un divorzio.
I clienti hanno più bisogno di te quando si sentono stressati. Puoi essere un consulente finanziario migliore facendoti riconoscere come una persona con la quale è facile parlare. I tuoi clienti rimarranno con te più a lungo, porteranno più risorse e saranno disposti a segnalarti nuovi clienti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

300 mila euro dalla cliente, consulente in Versilia finisce nei guai

Truffe, il profilo criminologico del consulente disonesto

Consulente perde la causa ma a pagare è l’avvocato: l’importanza di una buona assistenza legale

NEWSLETTER
Iscriviti
X