Reti: come emozioni e scelte di investimento impattano sull’offerta

A
A
A
Avatar di Redazione 26 Marzo 2019 | 16:05

La storia recente e passata dimostra che i mercati si muovono sulla base di fattori indipendenti dai fondamentali. Eventi a forte impatto emotivo come Brexit, le crisi politiche in Europa o la guerra commerciale tra Usa e Cina, possono spingere gli investitori a prendere decisioni impulsive sull’onda delle emozioni, portando a disallineamenti temporanei nei prezzi degli asset.

Sul ruolo delle emozioni nelle scelte di investimento e sulla finanza comportamentale si focalizzerà la Conferenza di M&G Investments al Salone del Risparmio in programma il 3 aprile alle 11,30.

Juan Nevado, gestore dei fondi M&G (Lux) Dynamic Allocation e di M&G (Lux) Conservative Allocation e Maria Municchi, gestore di M&G (Lux) Sustainable Allocation Fund e vice gestore di M&G (Lux) Income Allocation Fund, saranno sul palco per raccontare l’approccio distintivo basato su elementi di finanza comportamentale del team Multi Asset di M&G e mostrare come riconoscere gli episodi in cui le emozioni prevalgono sull’analisi dei fondamentali creando opportunità interessanti. Anche nell’ambito di investimenti ESG e Impact.

L’incontro proseguirà con una tavola rotonda durante la quale Matteo Astolfi, Country Head Italy & Greece di M&G si confronterà con i rappresentanti di tre delle principali reti di distribuzione italiane, Anna Bagella di Banca Fideuram, Edoardo Fontana Rava di Banca Mediolanum e Claudia Vacanti di Banca Generali,sulle sinergie messe in campo da società di prodotto e di distribuzione per sviluppare servizi rivolti ad aiutare il risparmiatore a gestire al meglio le emozioni.

La conferenza di M&G è accreditata EFPA.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fee only, il futuro dello scenario italiano

Passaggio generazionale, due semplici strumenti da conoscere

Consulenza, Scolari entra in Conformis in Finance

NEWSLETTER
Iscriviti
X