Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

A
A
A
Avatar di Redazione27 marzo 2019 | 11:10

Tempo di presentazioni per la lista delle fondazioni per il prossimo board di Intesa Sanpaolo, che sarà eletto dall’assemblea del 30 aprile. Come riporta MF, i grandi soci della banca guidata da Carlo Messina hanno infatti definito le 14 candidature in anticipo rispetto alla scadenza fissata il 5 aprile. Un lavoro che quest’anno si è svolto nella cornice di un patto parasociale presentato alla fine di gennaio.

il peso specifico maggiore dovrebbe spettare ancora una volta alla Cariplo di Giuseppe Guzzetti con cinque amministratori in cda: Paolo Colombo (che sarà confermato alla vice presidenza), l’ex presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro, Franco Ceruti, Rossella Locatelli e Milena Teresa Motta. La Compagnia, invece, dovrebbe schierare tre rappresentanti: Maria Cristina Zoppo, Bruno Picca e Gian Maria Gros-Pietro, che sarebbe riconfermato alla presidenza. Due poltrone per Cariparo (Guglielmo Weber e Marina Manna), mentre Firenze dovrebbe candidare l’ex direttore generale della Cassa di risparmio di Firenze Luciano, con Bologna ancora indecisa fino all’ultimo.

Il banchiere ed ex ad di Cassa depositi Giovanni Gorno Tempini, nel 2016 in quota a Cariplo, dovrebbe invece rappresentare gli enti minori, cioè Udine, Gorizia, Venezia, La Spezia, Pistoia, Forlì, Lucca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banche, incubo margini

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Banche, il fintech ammazza i ricavi

Widiba, contaminazione salentina

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Banche, primi passi verso Basilea 3

Le banche italiane aumentano la liquidità con il tiering della Bce

Banche, 9 miliardi di utili ma meno dipendenti

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Mediolanum, Doris promette un utile 2019 da record

Mediolanum, il trimestre regala masse record e dividendo

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Banche, l’Inventive Banking sarà fondamentale

IWBank, settebello nel reclutamento

Doris ha un tesoro di 100 milioni

Credem, destinazione innovazione

Widiba dalla parte delle start up

IWBank PI, l’evoluzione è adesso

Banche: fusione Ubi-Bper, ecco a chi e perché piace

Banche europee, l’ondata dei tagli

Fineco, reclutamento doc

Banco Bpm-Ubi, tentazione terzo polo

Pir, la sfuriata di Doris

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

Banche, la cooperazione vista dall’Asia

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Ti può anche interessare

Bluerating News del 23/1/19: ecco tutti i protagonisti

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

I fondi pensione diventano europei

Approvato dall’Europarlamento il regolamento dei Pepp, prodotti previdenziali che operano in tutto ...

Amundi, una raccolta da record

Diffusi i risultati di Amundi riferiti al terzo trimestre 2019 e ai primi nove mesi dell’anno. Con ...