Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

A
A
A

Un report di Ubs prevede un calo della raccolta nel Vecchio Continente. Ma Azimut e Banca Mediolanum faranno meglio delle straniere.

Andrea Telara di Andrea Telara29 marzo 2019 | 09:13

I mercati salgono ma la raccolta va a rilento. E’ questo, in sintesi, il quadro del settore del risparmio gestito europeo secondo un report redatto da Ubs. La casa d’investimenti elvetica ha analizzato anche alcuni player italiani, tra cui Banca Mediolanum, Azimut e Anima. E il quadro per le banche reti e gli asset manager di casa nostra, come riporta anche il sito di Milano Finanza, è meno negativo rispetto a quello del resto d’Europa. Anzi, per le italiane Ubs si attende una crescita del patrimonio e consiglia l’acquisto dei titoli di Banca Mediolanum e Anima. Neutrale il giudizio sulle azioni Azimut, ma soprattutto a causa dei recenti rialzi dei prezzi che riducono i margini di crescita. Per Anima i flussi positivi dovrebbero essere attorno a 90 milioni di euro, per Azimut la raccolta dovrebbe attestarsi a 700 milioni e per Banca Mediolanum a 800 milioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestito, Anima cerca un partner

Anima, la raccolta frena a febbraio

Fondi d’investimento, alleanza tra Anima e Legg Mason

Anima, un bilancio coi fiocchi

Consulenti: Anima vi racconta le Eccellenze d’Italia

Anima, il recupero dei mercati traina la raccolta

Caro consulente, per 3 italiani su 4 non sei “molto importante”

Raccolta, Anima chiude l’anno in bellezza

Anima, novembre positivo per la raccolta

Il risiko dei fondi dopo Mifid 2

Anima mette su massa

Anima, giù la raccolta a ottobre

Anima e cuore nella raccolta a settembre

Il “buy” del consulente – 26/09/18, da Anima Holding a StM

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Anima, un semestre a due facce

Anima, giugno con il segno meno

Anima, maggio nero per la raccolta

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, crescita a doppia cifra per utili e masse

Anima, aprile con il segno più

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Anima, cedola a 0,19 euro

Anima, le masse volano a febbraio

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Anima mette un limite alle commissioni di switch

Anima, utile e raccolta in crescita nel 2017

ConsulenTia18/Gatti (Anima): “Vi presento Vespucci e Magellano”

Anima, a gennaio raccolta col segno più

Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Ti può anche interessare

Da SocGen due obbligazioni in lira turca con protezione in euro

Le due obbligazioni di Societe Generale, quotate su EuroTLX a partire dal 21 giugno, hanno un valor ...

Il triplete di Foti e l’onore di Fineco

L'ad e dg di FinecoBank, è stato premiato come miglior Ceo in Europa per il terzo anno consecutivo ...

Manovra, e ora Moody’s boccia banche e aziende italiane

I principali istituti del paese sono finiti nel mirino dell'agenzia di rating ...