Come scegliere un consulente finanziario affidabile: 4 consigli

A
A
A
Avatar di Simona Politini29 marzo 2019 | 14:42

L’importanza di scegliere il consulente finanziario giusto

Come investire i soldi senza rischi? È questa la domanda che si pone la maggior parte delle persone che desiderano aumentare la redditività dei propri risparmi. Affidarsi a un consulente finanziario è la risposta più immediata per chi non ha confidenza coi sali e scendi del mondo finanziario. Acquisita questa consapevolezza si apre un’altra incognita: come trovare un consulente finanziario? E, soprattutto, come scegliere il miglior consulente, ovvero: un consulente finanziario che sia in grado di comprendere la tua situazione, i tuoi obiettivi e affiancarti per il meglio?

4 Consigli per scegliere un consulente finanziario affidabile

I consulenti finanziari aiutano le persone a decidere come gestire i propri soldi e raggiungere i loro obiettivi finanziari. Ma la pianificazione finanziaria non è adatta a tutti e ci sono diversi tipi di consulenti. La scelta del giusto consulente finanziario è di vitale importanza per il tuo benessere economico. Questa è una persona alla quale affiderai i tuoi investimenti, il che la rende una decisione ad alto rischio.

Fai domande e fai la tua ricerca per trovare qualcuno che ti aiuti a condurre una valutazione finanziaria, stabilire obiettivi realistici e lavorare con te per massimizzare il tuo potenziale di investimento. Ecco quattro aspetti da investigare quando ti trovi a scegliere un consulente finanziario.

Valori fondamentali

Comprendi i valori fondamentali del tuo consulente finanziario e se corrispondono ai tuoi obiettivi finanziari a lungo termine. Una persona con integrità sarà in grado di dirti i suoi valori fondamentali da un punto di vista personale. Chiedete ai vostri amici e parenti dei loro consulenti finanziari e scegliete un consulente finanziario con una buona reputazione, qualcuno che abbia raccolto la fiducia nel tempo in tutta la comunità.

Comunicazione

Sii onesto e in anticipo su come vorresti comunicare con il tuo consulente finanziario e verifica la sua disponibilità. Avrete telefonate mensili? Riunioni trimestrali? Non essere tenuto al corrente del tuo portafoglio può essere fastidioso e, nel peggiore dei casi, pericoloso. La comunicazione aperta è il modo migliore per migliorare il tuo portafoglio ma dovrai scegliere un consulente finanziario che ti comunichi regolarmente l’andamento dei tuoi investimenti.

Esperienza

Quando si sceglie un consulente finanziario è bene esaminare la sua formazione, esperienza, credenziali e gradi di avanzamento. Fai la tua ricerca e conferma che il tuo consulente finanziario non ha precedenti di cattiva condotta o indagini in corso. È importante anche usare la dovuta diligenza per trovare un consulente qualificato per aiutarti con le tue esigenze finanziarie specifiche.

Fiducia

Sviscerati questi punti, devi decidere se fidarti o meno del tuo consulente finanziario per gestire le tue attività. Poni le domande giuste e inizia una relazione di fiducia che ti aiuti a stabilire un rapporto per raggiungere obiettivi realistici per il tuo futuro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, chi ha la testa sceglie il consulente

Ti può anche interessare

Reclutare i consulenti giusti, un corso a Roma

BlueAcademy, scuola di formazione del gruppo BFCmedia, organizza il corso di formazione La selezion ...

Generali, nuova società di gestione con l’ex ad di Pioneer

Si chiama ThreeSixty Investments, viene istituita tra il Gruppo Generali e professionisti selezionat ...

Oggi su BLUERATING NEWS: raccolte di fine anno

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...