Carige, BlackRock detta le sue condizioni

A
A
A
Avatar di Redazione 3 Aprile 2019 | 10:15

Dopo l’uscita di scena del fondo Varde, a Banca Carige ormai rimane solo BlackRock. Il gestore americano guidato da Larry Fink sarebbe al lavoro per un’offerta vincolante da presentare per l’acquisto dell’istituto ligure. Ma ad alcune condizioni, che sono, come riporta Milano Finanza, il coinvolgimento della famiglia Malacalza nell’aumento di capitale da 630 milioni di euro, la conversione del bond subordinato dello Schema Volontario da 320 milioni in una quota di capitale e la cessione dei crediti deteriorati. BlackRock, infatti, non è interessata a rilevare lo stock da 2 miliardi messo in vendita da Carige. Un’operazione non semplice, ma sulla quale c’è un certo ottimismo poiché la famiglia Malacalza sembra orientata a partecipare all’aumento di capitale per evitare diluizione. Se anche questa soluzione dovesse saltare, rimarrebbe solo l’ipotesi del salvataggio pubblico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e private banking, la svolta di Banca Carige (e Cesare Ponti)

Carige, il destino nei piccoli azionisti

Carige come la bella di Torriglia: spunta uno spasimante californiano

NEWSLETTER
Iscriviti
X