Investimenti, il private equity non conosce crisi

A
A
A
di Redazione 3 Aprile 2019 | 11:06

Nonostante l’economia che rallenta e gli scenari incerti, il settore del private equity sembra non conoscere crisi. In base ai dati diffusi dall’Osservatorio Pem di Liuc-Università Cattaneo, nel 2019 in Italia ci sono stati 38 nuovi investimenti, 16 solo a marzo. In crescita rispetto ai 33 deal dello scorso anno, che già era stata definita come un’annata da record. Come riporta Milano Finanza, l’attività si è concentra soprattutto nel Nord Italia, con l’87% delle operazione, e in particolare in Lombardia, che da sola rappresenta il 56% del mercato. I settori ad andare di più sono l’industria e i beni di consumo. Ma ci sono state operazioni anche nel cleantech, le utility e l’alimentare. Infine, una nota sulla provenienza degli investitori: per il 44% arrivano dall’estero.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Hyle Capital investe in Contri Spumanti

Kkr, chi è il fondo che vuole conquistare Tim

Algebris punta sul private equity green

NEWSLETTER
Iscriviti
X