Bnl, meno dipendenti e più robot

A
A
A
Avatar di Redazione4 aprile 2019 | 10:30

Banche e robot: Bnl punta sull’Intelligenza Artificiale

La rotta è tracciata: in Bnl ci saranno sempre più robot e intelligenza artificiale, ma meno dipendenti. Lo prevede il piano dell’amministratore delegato della banca del gruppo Bnp Paribas, Andrea Munari. In tutto, sono state dichiarate ai sindacati circa 600 eccedenze di personale in tutta Italia, che saranno portati verso la pensione tra Quota 100, esodi volontari e Opzione donna, una forma di prepensionamento riservata alle donne.  Inoltre, i piani prevedono la chiusura di 30 sportelli riportando la rete a 700 filiali. Come si legge sul Messaggero, l’intento è comprimere i costi del personale, con l’obiettivo di centrare l’obiettivo di “una redditività adeguata” per la fine del 2020.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banor Sim premiata dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza

Banor Sim  è risultata il migliore gestore patrimoniale sotto il profilo della “Qualità del Por ...

Consulenti: Euromobiliare Advisory Sim lancia la sfida

Quasi un miliardo di euro di nuovo business di cui oltre 400 milioni di euro tra asset in gestione e ...

Timone Fiduciaria salirà in Azimut

L’operazione avrà ad oggetto un numero complessivo di azioni inferiore alla soglia che obblighere ...